I monopattini elettrici diventano compagni di viaggio: al via la partnership tra WeRoad e Dott

 I monopattini elettrici diventano compagni di viaggio: al via la partnership tra WeRoad e Dott

In città con Dott e in viaggio con WeRoad: questo il concept della partnership tra il travel brand da più di 700.000 followers e il brand di monopattini elettrici che rende la micro mobilità urbana accessibile e sostenibile. La collaborazione ha un obiettivo comune: connettere luoghi e persone con facilità. In questi giorni tra Milano, Torino, Padova e Verona più di 4000 mezzi elettrici Dott saranno caratterizzati da hangtag con la creatività di WeRoad e un QR code con codice sconto da sfruttare sull’acquisto del prossimo viaggio zaino in spalla.

WeRoad, in questo momento di bounce back positivo per la travel industry, sta esplorando diversi canali di comunicazione realizzando una strategia di marketing varia e sorprendente. A pochi giorni dalla prima campagna nazionale OOH con oltre 800 billboard in 6 città e della sponsorizzazione di eventi come Ape Milano e Miami inizia questa nuova operazione di co-branding con Dott. I copy degli hangtag giocano sui nomi di alcune zone: “Buenos Aires, Lima, Gerusalemme: a Milano ci vai con Dott, se vuoi vederle davvero invece ti ci porta WeRoad” o su alcuni tormentoni ormai iconici delle città coinvolte: “ È molto lontana l’Islanda, è vicino a Padova l’Islanda. Lontana o vicina, ti ci porta WeRoad”. Tutte e tagline ricordano ai viaggiatori che è ora di scappare dalla città e tornare a scoprire nuove persone, culture e storie in giro per il mondo.

WeRoad è un’azienda con cui condividiamo non solo il pubblico a cui ci rivolgiamo, ma anche alcuni dei nostri valori. Come operatore europeo impegnato a migliorare la micro mobilità urbana, siamo orgogliosi di aver avviato una collaborazione, poiché crediamo che proporre un nuovo modo di muoversi, che sia in città o nel mondo, possa contribuire a costruire un futuro più simile a quello che immaginiamo.” Afferma Nour El Kholy, Marketing Manager per il Nord Italia di Dott. “Per questo, oltre ad aver messo a disposizione i nostri mezzi, abbiamo pensato anche a sconti dedicati per tutta la community di WeRoad, per potersi muovere in modo sostenibile in città, prima del prossimo viaggio.”

Da sempre intercettiamo il nostro target, i millennial, attraverso campagne online e on field pensate ad hoc. Sfruttiamo ogni occasione per raccontare cosa significhi un’esperienza di viaggio WeRoad e lo facciamo con partner che riteniamo in linea con i nostri valori e il nostro approccio.” Dice Giulia Flamà, Marketing Partnership & Innovation Project Manager di WeRoad.

Digiqole ad

Articoli correlati