Intelligenza Artificiale e e-commerce automation: Making Science partecipa al Web Marketing Festival 2022

 Intelligenza Artificiale e e-commerce automation: Making Science partecipa al Web Marketing Festival 2022

Making Science, società di consulenza tecnologica e di marketing digitale specializzata in e-commerce e accelerazione digitale, parteciperà alla nuova edizione del Web Marketing Festival, evento che si terrà dal 16 al 18 giugno e che riunisce, a livello nazionale e internazionale,  il mondo dell’innovazione digitale e sociale.

Durante la tre giorni, Making Science presenterà due relazioni su temi chiave come Intelligenza Artificiale applicata alla marketing automation nell’e-commerce, con esempi di successo e consigli pratici.

Appassionata di tecnologia e psicologia del consumatore nel mondo digitale, Costanza Ghelfi, co-fondatrice di ad-machina, società di Making Science, esplorerà: Il nuovo paradigma della personalizzazione nell’advertising digitale, portando l’esperienza di brand che hanno implementato strumenti come Natural Language Generation (NLG) e Intelligenza Artificiale per ottimizzare le proprie strategie di marketing. Tra questi, l’esempio di Parclick, il comparatore di parcheggi, che adottando questo nuovo paradigma ha ottenuto una crescita delle conversioni del +137% e +41% del ROI.

“La fine dei cookie segna l’inizio di una nuova era di marketing in cui modelli predittivi, Natural Language Generation e automatizzazione delle campagne sono ingredienti che non possono mancare nello stack tecnologico dei grandi advertiser”, commenta Costanza Ghelfi.

Inoltre, in linea con il focus del Festival, We Make Future, Fabio Sutto, Performance Marketing Specialist di Making Science e già relatore tecnico in alcuni tra i principali eventi formativi dedicati agli specialisti del web, parlerà di nuove tecniche di Lead Generation e Segmentazione al servizio della marketing automation per l’e-commerce: come accompagnare l’utente nel percorso verso l’acquisto in maniera personalizzata ed efficace.

“Il buyer journey del consumatore digitale di oggi è sempre più complesso. Da qui l’importanza di adottare tecniche e strumenti di marketing automation sofisticati che permettono ai marketer di comunicare efficacemente con il prospect lungo il percorso che lo porterà all’acquisto finale. Il futuro della personalizzazione nel marketing richiede automazione.” Il commento di Fabio Sutto.

Digiqole ad

Articoli correlati