Joby lancia una campagna su TikTok per parlare alla Generazione Z

Attivo nel mercato dell’elettronica e della fotografia, il brand Joby ha scelto di rinnovarsi in chiave Generazione Z. E per farlo mette in atto un’operazione di riposizionamento con una nuova visual identity e un nuovo tone of voice, ma anche un sito completamente ridisegnato e una campagna di social activation a livello globale, con esordio su TikTok.

Per l’intero processo di rebranding e campagna di lancio l’azienda ha deciso di affidarsi a We Are Social, che ne ha curato strategia, creatività e sviluppo.

Disruptive sin dalla nascita dieci anni fa, il brand Joby innova ancora oggi attraverso una gamma di prodotti in continua evoluzione, progettati appositamente per la nuova generazione di storyteller e influencer. E questa costante ricerca di soluzioni innovative si riflette ora anche nella brand identity e nella nuova tag line del brand: “Have Fun. Create”.

Al centro di questo nuovo posizionamento c’è il restyling della visual identity del brand: colorata e divertente, in linea con lo spirito della Gen Z. Questa visual identity è accompagnata anche da un nuovo tono di voce e da una nuova personalità su tutti gli asset digitali, in particolare il profilo Instagram @jobyinc, e il nuovo online store globale Joby.com.

Il nuovo posizionamento di Joby è amplificato dalla campagna di social activation “The Song of Us”, che ha coinvolto la giovane artista newyorkese Justine Skye nella creazione di una canzone inedita per la community Joby.

Alla TikTok Challenge si affianca inoltre un vero e proprio contest: gli autori dei migliori video “The Song of Us”, realizzati in 10 diverse categorie creative e postati sul sito web Joby.com, avranno l’occasione di partecipare ai Joby Awards in programma al VidCon di Los Angeles, l’imperdibile appuntamento annuale per videomaker e youtuber, dove uno di loro sarà eletto Joby Ambassador 2021.

Articoli correlati