“L’aceto è una cosa seria”, Maurizio Lastrico racconta la storia di valore di Ponti

 “L’aceto è una cosa seria”, Maurizio Lastrico racconta la storia di valore di Ponti

È on-air la nuova campagna di comunicazione di Ponti, realizzata da McCann, con lo spot declinato in 3 soggetti: aceto di vino, aceto balsamico di Modena e aceto di mele. Protagonista un ARBITER ACETORUM inedito: Maurizio Lastrico.

Il comico genovese, che porta la Divina Commedia in chiave moderna trattando l’attualità con un linguaggio dantesco, racconterà l’unicità di Ponti con uno stile leggero e contemporaneo, autentico e vicino alla realtà delle persone e con una nuova proposizione di food, naturale e appetitosa.

L’aceto è una cosa seria. Per questo Ponti mette a disposizione un personaggio speciale che, con la sua simpatia e il suo linguaggio unico, sa spiegare in modo divertente la qualità dei prodotti Ponti e aiuta a scegliere sempre il prodotto giusto per ogni occasione.

Ponti non è solo sinonimo di aceti di alta qualità, gli unici fatti con una sapienza che si tramanda da 9 generazioni, in grado di dare un tocco speciale ad ogni piatto, ma con il suo impegno verso la sostenibilità si impegna a costruire un mondo migliore in cucina, nella vita e a favore dell’ambiente. Il concept creativo, ideato da McCann, valorizza ulteriormente il brand con una strategia di comunicazione per raccontare sia le linee di prodotto storiche sia quelle più innovative che integrano in loro qualità, impegno, tradizione, innovazione tecnologica e sostenibilità.

Il primo flight di comunicazione prevede 3 settimane di campagna con diversi formati a supporto, 1.520 spot in programmazione sulle principali emittenti tv, con un’alta visibilità in prime time grazie al coordinamento media a cura di UM.

Gli AD Giacomo e Lara Ponti dichiarano: “Maurizio Lastrico rappresenta per noi il testimonial ideale per valorizzare, con la sua cifra stilistica inconfondibile e la sua simpatia, la capacità della marca di mantenere sempre contemporanea la sua leggerezza e la sua vicinanza alla realtà quotidiana delle persone raccontando ai nostri consumatori l’impegno che mettiamo per garantire sempre l’alta qualità dei nostri prodotti mediante una filiera tracciabile e sostenibile”.

Alessandro Sciortino, Group Executive Creative Director McCann Worldgroup Italia, commenta: “Per raccontare gli aceti degli italiani, niente di meglio delle terzine dantesche, in un’interpretazione che esalta sapore e unicità di queste nostre eccellenze. È una campagna colta e popolare al tempo stesso, molto divertente”.

CREDITS:
Agency: McCann Worldgroup Italia

Group Executive Creative Director: Alessandro Sciortino

Creative Director: Edoardo Aliata

Creative Director: Chiara Castiglioni

Chief Strategy Officer: Giovanni Lanzarotti

Head of Production: Michele Virgilio

Chief Operating Officer: Maria Rosa Musto

Account Director: Amira Ramadan

Media Agency: UM Italy

CDP: Akita Film 

Regia: Carlani & Dogana

Fotografia: Luca Robecchi

Executive Producer: Davide Rizzi

Producer: Silvia Lo Cascio

Musica originale: QuietPlease!

Digiqole ad

Articoli correlati