McCann Worldgroup Italia lancia il nuovo spot di Reckitt Benckiser per il brand Napisan

Quando tutti facciamo la nostra parte, possiamo raggiungere obiettivi straordinari. Oggi più che mai sappiamo quanto sia importante che ognuno di noi adotti semplici azioni d’igiene quotidiana, per la sicurezza nostra e di chi ci sta attorno.

La nuova campagna firmata McCann Worldgroup Italia segna un importante momento di passaggio per Napisan, da una dimensione privata dell’igiene a una dimensione collettiva e sociale: perché oggi più che mai l’igiene inizia a casa, ma non si ferma lì. Trasformare l’igiene da gesto privato in atto di responsabilità sociale sarà il fattore abilitante per un mondo più sicuro e più sano.

A testimoniare questa nuova presa di posizione più attiva da parte della marca, l’agenzia creativa ha sviluppato anche un nuovo claim per il brand di Reckitt Benckiser: “Napisan, il gesto che ci protegge”. La volontà non è solo quella di proteggere le famiglie nella loro dimensione domestica, ma promuovere anche un “gesto” per salvaguardare noi stessi, i nostri cari e la comunità che ci circonda. Da questo impegno è nato innanzitutto un grande programma educativo.

Napisan e McCann Worldgroup Italia hanno dato vita al progetto “Igiene Insieme”, una straordinaria iniziativa che ha aiutato migliaia di scuole italiane, in un periodo difficile per il nostro Paese, a educare i bambini più piccoli alle buone pratiche di igiene quotidiana. Il programma, sviluppato in collaborazione con l’Università San Raffaele di Milano, coinvolgerà oltre 8.000 strutture in Italia (quasi la metà degli istituti presenti su territorio nazionale) mettendo a disposizione corsi online, laboratori, kit per l’igiene personale.

Anche il nuovo spot Napisan, firmato McCann Worldgroup Italia, attualmente on air nel formato 30”, è parte di questa grande iniziativa. Al centro della storia una piccola, straordinaria testimonial: una bambina che all’inizio dello spot vediamo in classe mentre con i suoi compagni segue le attività di “Igiene Insieme”. Una volta appresi i semplici gesti che ci proteggono, la piccola diventa a sua volta maestra, contribuendo a diffondere fuori dalla scuola questi gesti, e chiamando tutti a diventare “campioni d’igiene”, a cominciare dal papà. Un messaggio raccontato attraverso la metafora della “squadra”: tutti i personaggi che mettono in pratica buone abitudini d’igiene quotidiane portano un numero sulla loro schiena, un po’ come se indossassero delle maglie sportive. E Napisan è il numero “uno”… dell’igiene. Il nostro primo alleato!

La nuova campagna proseguirà con altri due soggetti 20”, dedicati all’additivo igienizzante e alle salviette biodegradabili. Il piano media TV prevede il coinvolgimento di tutte le principali emittenti nazionali. Per la campagna, denominata “Purpose Team”, è stata sviluppata da McCann Worldgroup Italia anche l’intera pianificazione digitale, che include la declinazione online dello spot in formati diversi su Youtube, Amazon e Facebook.

Digiqole ad

Articoli correlati