MioDottore annuncia tre nuove nomine in organico e apre ulteriori hiring per supportare la continua crescita del business in Italia

 MioDottore annuncia tre nuove nomine in organico e apre ulteriori hiring per supportare la continua crescita del business in Italia

A pochi mesi dall’inizio dell’anno, MioDottore – piattaforma specializzata nella prenotazione online di visite mediche e parte della unicorn DocPlanner – annuncia nuove nomine all’interno del suo team ed è alla ricerca di ulteriori figure professionali da inserire nel mercato italiano per supportare il business in rapido sviluppo a livello nazionale e locale; una tappa importante del percorso di espansione dell’azienda, che in poco più di sei anni ha raggiunto quasi le 260 persone in organico, è cresciuta costantemente a ritmi serrati e ha aperto le porte dei suoi nuovi uffici di Roma.

Con oltre 5 milioni di utenti medi mensili sulla piattaforma, un portfolio di 210.000 medici affiliati su tutto il territorio da nord a sud dello Stivale, 7 milioni di visite prenotate e oltre 470.000 recensioni sulla piattaforma, MioDottore ha scelto un nuovo hub nella capitale per incrementare il suo business e ampliare l’organico.

Nuove nomine

Ad oggi MioDottore è un player punto di riferimento nel panorama dell’health tech italiano, è un’azienda innovativa e all’avanguardia che in questi anni ha fortemente investito sulla crescita del business in Italia e dell’intero settore. Per questo è in grado di attrarre talenti provenienti da alcune importantissime realtà internazionali, annoverando attualmente nel suo team Eugenio Tavolaro, Global VP of Operations & Chief Operating Officer Italia; Sara Bonfioli, Direttore Marketing e Giacomo Bandini, Public Affairs Manager.

Nello specifico, con oltre 25 anni di esperienza nella Digital Business Transformation, Eugenio Tavolaro ha ricoperto ruoli di leadership in Italia e all’estero per società del calibro di PricewaterhouseCoopers Consulting, Nielsen Analytics Consulting, Forrester Research, Millward Brown e Kantar, con ruoli di Country Management in Italia, Regional Management in EMEA e Global Management delle Operations, con supervisione diretta di tutte le funzioni aziendali e particolare focus su Sales e Customer Success. In Docplanner Eugenio segue le Operations del gruppo a livello globale con l’obiettivo di armonizzarne i playbooks e in Italia è focalizzato sulla gestione dell’intero customer journey come Chief Operating Officer, tanto per il segmento Cliniche quanto per quello dei Medici di Medicina Generale e degli Specialisti.

Mentre, Sara Bonfioli, appassionata di tecnologia con oltre 18 anni di esperienza internazionale nel Marketing e nella Comunicazione, crede fortemente nell’importanza di un approccio volto all’inclusività nelle sue innumerevoli sfumature; vanta un background invidiabile di quasi 14 anni in Google come Head of Direct Marketing Acquisition per EMEA, poi America e infine a livello Global. In MioDottore, Sara è attualmente alla guida di tutta la divisione marketing del brand e si occuperà di consolidare e sviluppare ulteriormente il posizionamento dell’azienda.

Infine, Giacomo Bandini, che si occupa di costruire, gestire e mantenere una solida rete di relazioni con i principali stakeholder pubblici e privati nel settore sanitario nazionale e locale analizzando lo scenario sanitario complessivo, annovera nella sua carriera la posizione di Director General nel think tank Competere e come Project Manager della Fondazione Luigi Einaudi di Roma. Porta le sue competenze in MioDottore per contribuire al posizionamento istituzionale dell’azienda e implementarne la presenza nello scenario della pubblica amministrazione.

Crescita dell’organico e posizioni aperte

A conferma della vision giovane, dinamica e flessibile di MioDottore, fin dal suo arrivo in Italia a novembre 2015, e della forte attenzione alla diversity, il 50% delle posizioni manageriali in azienda sono occupate da donne. L’ambizioso obiettivo di includere in organico oltre 100 nuove figure entro fine anno prevede 45 nuove posizioni aperte per il ruolo di sales account, nelle principali città italiane, come Milano, Torino, Genova, Bologna, Roma, Napoli, Bari e Palermo, e 32 posizioni tra Customer Success e Operations.

Il 2022 segna per MioDottore una svolta importante dal punto di vista dell’organico con 260 dipendenti in Italia registrando ad oggi una crescita del 35% nel primo trimestre del 2022 con l’obiettivo di espandere il team del 50% entro fine anno.

Nuovi uffici

I nuovi uffici di Roma sono situati al primo piano dell’edificio Argonauta, in una delle arterie principali del quartiere Ostiense, un contesto urbano consolidato e oggetto di grande interesse grazie ai recenti ampi interventi di riqualificazione promossi da comune e privati. Si tratta di un distretto della capitale particolarmente innovativo, accanto alle sedi dell’Università Roma Tre, poli di vivaci realtà business e strutture di archeologia industriale in veste contemporanea, quali il Museo della Centrale Montemartini.

L’ambiente e gli spazi lavorativi di circa 1.500 mq sono stati progettati dallo studio Enza Evangelista e pensati come luoghi flessibili, per favorire l’innovazione, la comunicazione, la creatività, l’inclusione, il benessere e una collaborazione efficace tra le persone. Partendo dall’analisi funzionale della società, è stato quindi creato un ambiente articolato, fruibile secondo le necessità che caratterizzano le attività svolte all’interno degli uffici (sale riunioni di differenti dimensioni, openspace con numerose postazioni, area lounge, spazi per momenti relax). Sono stati introdotti nuovi spazi di socializzazione intorno alle aree di lavoro offrendo così un ampio spazio multifunzionale come una gradonata in legno The Stage dedicata a piccole riunioni di gruppo caratterizzata da colori sabbia, dal verde delle piante e circondata da carta da parati effetto nature; oltre a spot one-to-one e phone booth chiusi in legno, per cercare concentrazione o un momento di confronto con un collega e The Jungle, luogo intimo e riservato con divertenti sedute sospese, in cui la natura fa da padrone creando barriere acustiche e visive, per rilassarsi o fare una veloce call.

“In MioDottore siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti e sappiamo che la chiave del nostro successo è il team; tali nuovi traguardi sono per noi un incentivo per proporre una nuova generazione di spazi, talenti e competenze e dunque anche di tecnologia e servizi da investire nel settore sanitario in Italia, per migliorare il benessere delle persone e la loro qualità di vita e al tempo stesso supportare il quotidiano lavoro dei nostri specialisti affiliati. La sfida di MioDottore per il 2022 è quella di ampliare ulteriormente il nostro organico, lavorare al perfezionamento dei servizi disponibili sulla piattaforma con il desiderio di ridefinire il modello medico-paziente, riscrivendone il rapporto, affinché sia volto alla centralità della persona,” dichiara Luca Puccioni, CEO di MioDottore.

Digiqole Ad

Articoli correlati