Selenella conferma Homina per le attività di Media Relations

 Selenella conferma Homina per le attività di Media Relations

SelenellaConsorzio Patata Italiana di Qualità rinnova la fiducia a Homina per le attività di media relations e affida alla divisione digital dell’agenzia bolognese l’apertura e la gestione del profilo LinkedIn del brand.

“Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti durante il primo anno di consulenza – sottolinea Omer Pignatti, AD e fondatore di Homina – frutto dell’esperienza maturata in oltre 30 anni di consulenza per il settore food e beverage. Comunicare una delle realtà di primaria grandezza nel panorama agroalimentare italiano è una sfida sempre nuova che affrontiamo con impegno e determinazione”.

Filiera, innovazione e sostenibilità i tre ambiti tematici al centro della strategia di comunicazione corporate che si prefigge l’obiettivo di consolidare ulteriormente la reputazione di un brand che gode già di un’ottima awareness come dimostrato da una recente indagine realizzata da Nextplora.  Selenella si conferma, infatti, marca leader nel settore patate e ha un ottimo livello di conoscenza globale all’interno del settore dell’ortofrutta. Sul piano della brand image, Homina continuerà a lavorare sui i punti di forza di Selenella: fiducia da parte del consumatore, tutela dell’ambiente, promozione di stili di vita sani.

Grazie ai risultati positivi conseguiti nel corso del 2020, Homina curerà anche la gestione del profilo LinkedIn di Selenella. Il social corporate per eccellenza, d’ora in poi sarà parte integrante di un percorso comunicativo che vuole ulteriormente consolidare il posizionamento del brand non solo nel segmento patate, ma anche in quello delle cipolle e delle carote.

“Il progetto di Homina è riuscito nell’intento di raccontare al meglio la qualità dei nostri prodotti, che rappresenta un’eccellenza nel panorama italiano – commenta Massimo Cristiani, presidente Selenella-Consorzio Patata Italiana di Qualità. La prossima sfida è quella di affermarci e crescere in altri segmenti del settore orticolo, mantenendo un’identità solida e al contempo aperta all’innovazione”.

Digiqole ad

Articoli correlati