“Try this at home”: la nuova formula di intrattenimento per famiglie ideata da ZooCom per Nickelodeon

 “Try this at home”: la nuova formula di intrattenimento per famiglie ideata da ZooCom per Nickelodeon

Le vacanze, si sa, possono diventare un momento di grande noia e ozio, e non è sempre facile trovare un modo per trascorrere piacevolmente le giornate in casa insieme a fratelli, sorelle e genitori. Cosa fare dunque? A rispondere a questo quesito ci ha pensato ZooCom, creative media agency del gruppo OneDay, che per la seconda volta firma per Nickelodeon una campagna digitale dedicata all’intrattenimento durante il periodo natalizio. Un’attivazione in grado di generare un grande coinvolgimento, focalizzata su tre argomenti specifici: la danza, la cucina e l’art&craft. Insomma, ancora una volta Viacom International Media Networks (VIMN) si è affidata a ZooCom, sulla base della sua pluriennale conoscenza delle nuove generazioni, per ideare e pianificare una campagna che potesse divertire i ragazzi dai 6 ai 15 anni che seguono il palinsesto di Nickelodeon.

“Con Try This At Home abbiamo parlato ai più giovani, certamente, ma anche ai loro genitori”, spiega Ludovico Milani, Managing Director di ZooCom. “Balletti con coreografie di famiglia, merende perfette da cucinare insieme, e lavori creativi con carta, colla e forbici: in questo modo abbiamo dato il via a diverse challenge e offerto dei suggerimenti per fare cose nuove, insolite, in compagnia dei propri parenti durante le vacanze. E al tempo stesso abbiamo comunicato i valori di Nickelodeon, marchio di intrattenimento numero 1 con il suo assortimento di programmi, film e contenuti”.

Attraverso la produzione di 27 video (3 topic in 9 lingue diverse), Nickelodeon e ZooCom hanno dato, per tre settimane, consigli molto originali per poter trascorrere ore spensierate di grande qualità in famiglia, il tutto realizzato in collaborazione con Uramaki | Digital Content che ha curato la produzione dei contenuti. Inoltre, per l’amplificazione social, è stata coinvolta una delle tiktoker e creator più seguite dai giovanissimi, Nicole Micoli, che al grido di “Do it Yourself” ha contribuito a dare forma alle sue idee attraverso Reel e Instagram stories. E poteva mancare SpongeBob, la spugna gialla più famosa e amata in tutto il mondo? Ovviamente no: SpongeBob SquarePants è una delle serie tv di punta di Nickelodeon, e non poteva quindi non essere protagonista nelle 54 card, statiche e animate, create a supporto di ogni video Instagram e Youtube.

Anche questa volta insieme a Zoocom, abbiamo raggiunto milioni di bambini e genitori rinforzando i valori del brand Nickelodeon in uno dei momenti più importanti dell’anno. La sfida di trovare un linguaggio comune che unisse il target attraverso l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa, era cruciale ed i risultati ottenuti ci dimostrano che è stata vinta”, commenta Guido Bonarelli, direttore marketing All Brands per ViacomCBS EMEA.

Digiqole Ad

Articoli correlati