“Tutto per lei”, i nuovi spot dell’ANAS sulla sicurezza stradale sono in TV e on air

 “Tutto per lei”, i nuovi spot dell’ANAS sulla sicurezza stradale sono in TV e on air

“Tutto per lei” è il titolo della nuova serie di spot dell’Anas per la sicurezza stradale, realizzati dalla società parte del Gruppo FS Italiane in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili e la Polizia di Stato nell’ambito della campagna “Guida e Basta”.

La serie di spot “Tutto per lei” è declinata attraverso tre episodi, con l’obiettivo di raccontare i comportamenti alla guida scorretti più diffusi, a partire dal corretto uso delle cinture di sicurezza.

Il mancato uso delle cinture risulta infatti essere il comportamento più rischioso per chi viaggia in auto sulle strade statali: un italiano su tre non le usa. Gli altri due episodi affrontano altri due temi di grande urgenza: l’abitudine di parlare al cellulare mentre si è alla guida (lo fanno due italiani su tre) e il mancato utilizzo dei seggiolini per bambini (che riguarda il 50% degli italiani).

I tre spot verranno alternati e sono trasmessi sulle reti Rai (veicolati attraverso gli spazi della Presidenza del Consiglio dei Ministri), Mediaset, Sky, La7, Radio Italia radio e Radio Italia TV dal 10 luglio fino alla fine del mese, nei formati da 30 e 15 secondi.

Il tutto è presente anche sui profili social di Anas – Facebook, Twitter, Instagram – e sul canale Youtube.

Digiqole ad

Articoli correlati