Valentina Salice è la nuova partner di Caffeina, agency guidata da Tiziano Tassi

 Valentina Salice è la nuova partner di Caffeina, agency guidata da Tiziano Tassi

Valentina Salice è entrata a far parte di Caffeina, la native agency guidata dal Ceo Tiziano Tassi, ricoprendo il ruolo di Partner. Si occuperà di tutte le strategie e della creatività, nonché dello sviluppo e della accelerazione della crescita della società.

La manager arriva in Caffeina con 15 anni di esperienza maturata con responsabilità crescenti in network e società di consulenza, dove lavora per brand come Barilla, Campari, UniCredit, Lamborghini, Coop, Henkel, Zalando e Forevermark. La sua carriera  inizia nel 2008, in Young & Rubicam, gestendo la relazione con brand. Nel 2012 entra in J. Walter Thompson, dove diventa Client Service Director, non solo per importanti marchi italiani, in quanto coordinatrice Italia ed Europa per Barilla, Campari e Aperol, e Lamborghini, ma anche per brand internazionali come Forevermark. Dal 2018, come Head of Creative Account Management, è in Accenture, dove supporta il management di Accenture Interactive nello sviluppo e nel lancio della Creative Hub in Italia. Entra poi in OMD Italy come Head Of Business Development, per guidare il comitato esecutivo e l’innovazione della comunicazione integrata e le attività speciali del portfolio di OMG. Tra le altre attività, è anche Fellow Professor Marketing & Sales in SDA Bocconi.

Tiziano Tassi, Partner & Ceo di Caffeina afferma: “Abbiamo conosciuto Valentina in un momento di confronto della nostra industry, in piena pandemia. Ci ha colpito per visione, velocità di pensiero e per l’approccio pragmatico sviluppato grazie alle esperienze fatte nella comunicazione, nella consulenza e nel media. Averla con noi significa tre cose: che Caffeina si conferma un magnete per persone di talento e grande esperienza, che siamo un passo più vicini per creare un modello a T con competenze verticali e trasversali, e che i nostri clienti avranno un’altra persona di grande spessore con cui relazionarsi. Crediamo nelle persone, nel talento e nell’esperienza, e vogliamo continuare a valorizzare il nostro impianto culturale. In Valentina abbiamo trovato una persona attenta ai nostri valori, con una sana e forte fame di crescere insieme, e fare la differenza costruendo insieme al resto del management il futuro di Caffeina”.

Come spiega Caffeina nella nota stampa, l’ingresso di Salice “si inquadra nel rafforzamento della struttura di Client Services e nello sviluppo di relazioni capaci di creare la fiducia che permette di raggiungere risultati d’impatto, costruendo valore nel medio/lungo periodo con brand leader e brand dreamer”. 

E la stessa manager aggiunge: “Caffeina è per me una scelta di testa e cuore. Di testa perché è nativa italiana oltre che nativa digitale, ha dimostrato che si può fare bene nel business come nei valori, che si può crescere anche e soprattutto nei momenti difficili se si hanno gli strumenti giusti. Di cuore perché mi permette di riconnettermi al mondo che amo, quello della comunicazione davvero integrata, che è viva nella vita delle persone e può cambiare le cose. Ringrazio Tiziano, Antonio ed Henry per avermi dato l’opportunità di unirmi a questa fucina di talenti e di poter disegnare insieme a tutti loro il nostro futuro”.

 

Digiqole ad

Articoli correlati