Avviata la collaborazione tra SpotX e GroupM

GroupM ha deciso di affidarsi a SpotX (piattaforma video supply-side) per la programmatic video inventory, sia in ambito digital che per le OTT tv.

Si tratta di una collaborazione non esclusiva. Ciò significa che il colosso globale del media planning e buying continuerà a lavorare anche con altre piattaforme in base alle esigenze dei clienti.

L’accordo permetterà a SpotX e GroupM di sviluppare insieme prodotti che consentiranno alle agenzie parte della company un migliore accesso all’inventory e alla target audience.

Esra Bacher, managing partner and programmatic investment lead della divisione di WPP, ha spiegato che l’obiettivo della partnership era assicurare a GroupM l’accesso a un’inventory unica e alle migliori tariffe possibili per i clienti delle sue agenzie.

Digiqole ad

Articoli correlati