Birrificio 620 Passi affida la sua comunicazione a PM2

 Birrificio 620 Passi affida la sua comunicazione a PM2

620 Passi, start-up friulana nota per aver dato vita al primo birrificio condiviso in Italia, ha deciso di affidare all’agenzia udinese PM2 la gestione di tutte le sue attività di comunicazione per il biennio 2022-2023.

La conferma dell’incarico suggella un sodalizio iniziato già nel 2021 quando, a seguito di gara, PM2 era stata selezionata da 620 Passi per validare e definire il posizionamento di marca del birrificio e supportare il lancio di una campagna di comunicazione natalizia. Parallelamente al servizio di consulenza strategica, l’agenzia di Giacomo Miranda continuerà a gestire per conto del cliente un considerevole carnet di servizi che include le attività di PR, ufficio stampa, influencer marketing, digital marketing, social media management, marketing automation e la comunicazione BTL destinata ai canali Horeca e GDO.

Siamo orgogliosi di poterci mettere a servizio di una realtà del territorio unica a livello nazionale e che ha già dimostrato di possedere un enorme potenziale comunicativo. Grazie all’alto livello di preparazione del suo management e alla preziosa sintonia che da subito si è creata con il team di agenzia, 620 Passi è l’interlocutore perfetto per sviluppare progetti di comunicazione integrata che affondano le radici in un solido approccio strategico”, dichiara Miranda, CEO di PM2.

Il rinnovo della partnership con PM2 segna un punto di svolta importante per 620 Passi, oggi alle prese con un ambizioso piano di sviluppo che mira a chiudere il 2022 del birrificio con un +400% di fatturato, completando di fatto, entro fine anno, il passaggio da start-up a scale-up.

Squadra che vince non si cambia”, commenta Andrea Menegon, ex Heineken e oggi direttore generale 620 Passi. “PM2 rappresenta per noi il partner ideale non solo per la qualità a livello di approccio consulenziale e di esecuzione, ma anche per la comprovata professionalità ed expertise multi-settore sviluppata negli anni con aziende di respiro internazionale”.

La campagna con Ruggero de i Timidi

Tra i progetti firmati da PM2 per 620 Passi c’è la recente campagna con Ruggero de i Timidi, che vede il birrificio protagonista della prima puntata di “Product Placement”, la nuova web serie di Ruggero dedicata appunto al mondo dell’influencer marketing. Un susseguirsi di scene esilaranti, registrate presso la sede del birrificio e all’interno del locale “Ai Barnabiti” di Udine (partner Ho.re.ca.) che ha tenuto incollati ben 1.5 milioni di utenti (dato utenti unici tra Friuli-Venezia Giulia e Veneto) registrando 3.6 milioni di impression e 2.7 milioni di riproduzioni.  Diffuso sui canali social di Ruggero de I Timidi e del birrificio e supportato attraverso una campagna di paid advertising e di ufficio stampa, il video ha ottenuto un riscontro estremamente positivo, non solo in termini di views, ma anche di reazioni e d’interesse verso la marca (oltre 3.500 interazioni).

Volevamo raccontare il birrificio in modo divertente e simpatico, con leggerezza e autoironia. E chi, meglio di Ruggero de I Timidi, poteva aiutarci in questa impresa? – spiega Menegon -. Essere un birrificio artigianale significa essere indipendenti, non solo a livello finanziario e produttivo, ma anche dal punto di vista della comunicazione. E questo progetto ne è la massima espressione”.

Digiqole ad

Articoli correlati