Continua l’innovazione digital per Serenity, online il restyling di serenity-care.com

Contenuti più ricchi, look & feel più accattivante e navigazione multi-device ancora più semplice sono gli elementi chiave al centro del restyling di serenity-care.com. Continua così il rinnovamento in chiave digital di Serenity, azienda leader nella produzione di ausili assorbenti per l’incontinenza e parte del Gruppo internazionale Ontex, che dopo aver dato il via alla campagna io ci conto sui Pants, ora rilancia con una nuova veste serenity-care.com, mettendo ancora di più al centro le persone e i loro bisogni.
Il sito è stato, infatti, studiato per offrire agli utenti di Serenity, che vanta un’esperienza di oltre 35 anni nel campo dell’incontinenza, le informazioni a loro più utili e un aiuto concreto alle loro richieste, attraverso un’esperienza di navigazione migliorata. Tra le novità più interessanti, la creazione di Magazine, una sezione con una serie di articoli suddivisi per categoria – Per lei, Per lui, Per te che aiuti – che offre indicazioni pratiche per la gestione dell’incontinenza urinaria a chi ne soffre e a chi si prende cura di loro.
Abbiamo ritenuto fondamentale rendere il sito più esperienziale, aggiornandolo sia graficamente che in termini di contenuti – ha spiegato Sara Sordelli, Customer Experience & Content Specialist di Ontexserenity-care.com è infatti un importante punto di contatto dei consumatori con la nostra azienda e le modifiche apportate garantiranno una user experience migliorata, e renderà quindi ancora più agevole e mirata la ricerca di tutte le informazioni di cui gli utenti necessitano“.
L’arricchimento dei contenuti è volto a offrire un utile supporto pratico, da consultare in caso di necessità: dalle agevolazioni fiscali a cui accedere acquistando i prodotti Serenity per l’incontinenza, ai diversi canali di vendita. Vi è inoltre la possibilità di iscriversi alla newsletter per rimanere sempre aggiornati sui nuovi articoli e le promozioni.
È stato inoltre dato ampio risalto alla sezione Contatti in più punti del sito, indicando tutti i numeri verdi utili per il servizio di fornitura in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
“Questa scelta riflette la nostra volontà di voler essere sempre vicini alle persone di ogni singolo territorio, dando loro un supporto tangibile nella gestione dell’incontinenza e nell’aiuto ai propri cari, oltre che un servizio aggiuntivo in supporto alle ASL regionali e locali”, ha concluso Sara Sordelli.

Articoli correlati