Dalla casa intelligente agli smart device, ecco le novità CES 2020

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Mancano ormai poche ore, il 7 gennaio segna l’inizio del Consumer Electronic Show 2020. Tra le principali tematiche c’è il 5G e l’aggiornamento dei dispositivi per operare al meglio con le reti mobili ultraveloci di ultima generazione. Verrà dato ampio spazio alla domotica e ai dispositivi indossabili.

L’attenzione è rivolta anche al segmento display, che riguarda i prototipi di TV con schermo trasparente e arrotolabili, senza trascurare però le new entry in ambito 8K e gli ultimi sviluppi sul fronte dei pannelli a cristalli liquidi in salsa Quantum Dot e Mini Led.

Dopo 28 anni, Apple torna a calcare il palcoscenico di Las Vegas con l’intervento di uno dei manager di Cupertino (Bloomberg ha scritto di Jane Horvath, nell’ambito di un incontro sul tema della privacy) e obiettivo puntato sul sistema di gestione della casa intelligente HomeKit. Nessun dispositivo in rampa di lancio, dicono i bene informati, ma solo una presenza tangibile per dire ad Amazon e Google che sul fronte delle piattaforme ad attivazione vocale la casa della Mela c’è e vuole giocare la propria partita con Siri e tutti i prodotti della sua galassia.

Non c’è solo la cucina del futuro nella proposta di Lg a Las Vegas, dove all’insegna dell’intelligenza artificiale distribuita campeggiano i forni connessi InstaView ThinQ e i frigoriferi InstaView Craft Ice (con fabbricatore di ghiaccio incorporato) e InstaView ThinQ 2020 di seconda generazione, farciti di funzionalità pensate per l’intrattenimento domestico e una user experience ancora più snella, che prende forma con la possibilità di guardare dentro l’apparecchio (senza aprirne la porta) attraverso un pannello di vetro trasparente da 22 pollici che funge anche da display per visualizzare video, ricette e suggerimenti per la preparazione di pasti sulla base degli ingredienti disponibili.

Creatività e tecnologia come mai prima d’ora, per offrire nuove sensazioni ed emozioni. Il futuro sta arrivando. Il gigante giapponese si presenta a Las Vegas con un teaser molto ambizioso che per molti lascia aperta la porta, in occasione della conferenza stampa in programma il giorno 6, alla presentazione della PlayStation 5, console che vedrà il mercato solo per le prossime festività natalizie. I più ottimisti confidano nel fatto che Sony possa raccontare qualcosa di più sul “ray tracing” della nuova console, è cioè la tecnica di composizione geometrica delle immagini che va a calcolare il percorso dei raggi della luce quando interagiscono con le varie superfici.

Come già negli anni passati, LG ha giocato d’anticipo svelando di fatto l’intero suo portafoglio di novità che porterà in vetrina a Las Vegas. Due, secondo molti addetti ai lavori, i prodotti degni di nota: il prototipo di Tv Oled avvolgibile che scende dall’alto e i nuovi modelli Oled da 48 pollici. Il primo sfrutterà lo stesso principio dell’apparecchio già visto al Ces 2019 e a Ifa per srotolarsi e arrotolarsi, con la sostanziale differenza che la base non sarà a pavimento bensì fissata al soffitto. Una sorta di telo per proiezione, insomma, con diagonale da 65 pollici e risoluzione 4K e contrasto definito eccellente.

Articoli Consigliati

FOCUS MO

Dove Siamo

Sede Operativa: Via 8 Marzo 2 – Venezia – P.iva 04245770278

Redazione: info@focusmo.it

Iscriviti alla Newsletter