Dove trovare i contenuti per la gestione della pagina Facebook aziendale?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ecco l’articolo tratto dal blog di Orto Creativo.

Che tu sia un Marketer o un dipendente che si occupa della gestione della pagina Facebook aziendale, avrai sempre lo stesso problema; ovvero quello di trovare e creare i migliori contenuti in linea con il target di persone alle quali ti vuoi rivolgere.

Siamo sicuri che su Facebook ci sia il nostro target? Con 2,23 miliardi di utenti che accedono mensilmente penso che ogni azienda che lavori nel B2B o B2C abbia un ampio margine per reperire persone in target interessate al proprio prodotto/servizio distribuito. Malgrado esista un pubblico potenzialmente interessato a quello che facciamo, il fatto di raggiungerlo è più facile a dirsi che a farsi!

La vera difficoltà sta nel riuscire a creare contenuti di valore che riescano a stimolare e interessare il nostro utente finale. In questo breve articolo voglio lasciarvi dei suggerimenti che possano aiutarvi a gestire la pagina Facebook aziendale grazie alla creazione di contenuti originali e di valore. Dove e come li possiamo creare e reperire?

1. Seguire blog di settore

2. Fare uso dei feedback dei clienti

3. Essere riconoscibili grazie alle immagini

4. Prendere ispirazione dai competitor

5. Hashtag come fonte di nuove idee

6. Coinvolgere il pubblico

1-Seguire blog di settore

Trovare ispirazione sui blog specifici di settore è una delle cose migliori che potete fare per la vostra pagina Facebook aziendale. In primo luogo, sarete in grado di reperire il miglior contenuto utile per il pubblico di destinazione con un valore e rilevanza sulla base di quello che la vostra azienda sta facendo. In secondo luogo, questi blog sono regolarmente aggiornati con tutti gli sviluppi e le notizie utili del vostro settore. Qui non rischierete di perdere news e avvenimenti importanti e sarete in grado di dare al vostro pubblico argomenti sempre nuovi e di valore.

2-Fare uso dei feedback dei clienti

Secondo Mark Morton, Marketer per Edugeeksclub, il feedback dei clienti non è solo un ottimo modo per connettersi con il pubblico e migliorare il servizio clienti e la qualità dei vostri prodotti, ma può anche servire come preziosa fonte di ispirazione. Per scovare questi feedback dovremo leggere commenti e messaggi lasciati sulla nostra pagina Facebook aziendale per poi trasformarli in contenuti utili per gli utenti. Questa tipologia di contenuti è una delle migliori che si possa utilizzare, infatti oltre a rispondere ad eventuali esigenze dei clienti, ci aiuterà anche a costruire un rapporto migliore con loro, si sentiranno ascoltati.

3-Essere riconoscibili grazie alle immagini

Assicurati che la tua immagine di copertina e del profilo siano riconoscibili! Nella fase di ricerca all’interno di Facebook, il pubblico potrà trovarvi e riconoscervi grazie alle immagini profilo e copertina della vostra pagina. Sfruttatele nel miglior modo possibile, utilizzate quello spazio in modo sensato e non casuale e soprattutto ricordatevi di impostarle e renderle perfettamente visibili anche nella versione mobile. Come immagine profilo impostate sempre il vostro logo aziendale, mentre la copertina cercate di variarla durante il corso dell’anno, sfruttandola per evidenziare momenti o vantaggi specifici della vostra azienda e del vostro business. Ad esempio, se parliamo di un negozio d’abbigliamento, la vetrina potrebbe essere usata per far percepire il cambio stagione o per evidenziare le promozioni che fate durante l’anno “saldi”.

4-Prendere ispirazione dai competitor

Prendi ispirazione dai competitor, fatti ispirare dai top del tuo settore ma senza mia copiarli! Esiste sempre un player più grande e forte di noi, e per questo comincia a seguirlo e cerca di capire le sue strategie. Ricorda che i più grandi hanno anche un budget maggiore e quindi possono testare più di noi. Sfrutta i loro test evitando così di investire denaro in progetti non profittevoli. Controlla i contenuti che pubblicano sulla pagina, vedi i risultati che ottengono, scopri quali post stanno sponsorizzando “esistono vari strumenti per farlo ;-)”. Ora potrai costruire contenuti simili o ancor meglio cercare di capire con un’analisi più profonda, cosa rende speciale i loro messaggi.

5-Hashtag come fonte di nuove idee

Lo so bene che gli hashtag sono principalmente associati ad altre piattaforme di social media, come Twitter, Instagram, Tumblr e Pinterest, ma si possono usare anche su Facebook come fonte d’ispirazione e per scoprire nuovi contenuti. Grazie a questa ricerca, utilizzando termini affini al nostro prodotto/servizio o settore, potremmo scovare contenuti interessanti da condividere o rielaborare per il nostro pubblico.

6-Coinvolgere il pubblico

Concorsi e promozioni sono tra i migliori strumenti che si possano utilizzare per aumentare il coinvolgimento degli utenti sulla vostra pagina Facebook aziendale. Ricordati però che queste attività in Italia sono soggette a leggi specifiche, soprattutto quando vengono messi in palio dei premi. Volete far compiere un’azione specifica ad un utente? Allora fate la cosa più semplice del mondo, chiedetegli di farlo! Il pubblico deve sempre essere stimolato e coinvolto con argomenti e contenuti di valore, non possiamo pensare di creare una comunità attorno al nostro brand senza sforzarci di creare qualcosa che valga la pena di leggere, visualizzare o ascoltare. Oggi il mondo va estremante veloce, il tempo a disposizione delle persone è sempre meno e sta diventando l’unico vero valore da proteggere. Per questo motivo, in un News Feed sempre più affollato potremo distinguerci e farci notare solo grazie a contenuti di valore.

Mi auguro che questi piccoli consiglio possano essere utili alla gestione della vostra pagina Facebook aziendale.

Ecco la pagina di Orto Creativo relativa ai corsi  Facebook aziendali ed individuali.

Articoli Consigliati

FOCUS MO

Dove Siamo

Sede Operativa: Via 8 Marzo 2 – Venezia – P.iva 04245770278

Redazione: info@focusmo.it

Iscriviti alla Newsletter