Edoardo Piccolotto nuovo Head of Data & Tech Strategy di intarget

 Edoardo Piccolotto nuovo Head of Data & Tech Strategy di intarget

Nuovo ingresso nel competence center tecnologico e di integrazione dei dati, che vede un ulteriore rinforzo nella persona di Edoardo Piccolotto, nuovo Head of Data & Tech Strategy di intarget.

“Proseguiamo la crescita della nostra realtà con persone di alto livello che generano valore sia per intarget che per i nostri clienti. Nel nostro Manifesto “Innovating The Future” appena pubblicato, abbiamo voluto mettere nero su bianco  la nostra convinzione che l’innovazione tecnologica può svolgere un ruolo di primo piano contribuendo a rendere migliori noi, le nostre esperienze e il mondo in cui viviamo. Anche l’indipendenza, la trasparenza e l’utilizzo etico dei dati sono un nostro pilastro e l’ingresso di Edoardo Piccolotto va in questa direzione, oltre che a potenziare l’ecosistema di expertise a disposizione dei brand per aiutarli, attraverso lo sviluppo e l’analisi dei dati, e farli raggiungere gli obiettivi prefissati.” afferma Nicola Tanzini, CEO & Founder di intarget Group 

Edoardo Piccolotto, docente esterno presso la 24Ore Business School per il master Master Big Data Strategy, Data Visualization & Business Analytics, proviene da Wavemaker (WPP Group), dove in qualità di Head of Data da 4 anni, si occupava di analisi dei dati delle campagne online e offline, con lo scopo di sviluppare Business Intelligence. Un percorso finalizzato ad aiutare il management dei clienti a monitorare gli sforzi di comunicazione e identificare opportunità nascoste per garantire un vantaggio competitivo sul proprio mercato.
Un’esperienza di 10 anni nel campo del Digital Marketing e della Business Intelligence gli hanno permesso di sviluppare competenze di business e capacità tecniche di trasformazione dei dati che gli permettono di essere quel connubio tra business e tecnologia, che traduce le necessità del business e le esplode dal punto di vista tecnico, per portare un beneficio concreto.

“In questo periodo storico c’è, da parte delle aziende, una maggiore coscienza su come la tecnologia possa automatizzare dei meccanismi ed efficientare i processi, l’Italia pur partendo più indietro rispetto all’Europa, quando decide di applicare queste innovazione recupera terreno molto velocemente. Sono perciò entusiasta di cominciare un nuovo percorso ricco di sfide e novità qui in intarget. Credo che assieme potremo giungere a un miglioramento continuo partendo dall’analisi e l’ottimizzazione dei processi interni, ma anche attraverso il metodo Kaizen che seguo sia personalmente che applicandolo nel mondo del lavoro, si tratta di un insieme di tecniche che permettono di pensare, analizzare e di migliorare, attraverso le persone, l’efficacia operativa. Un metodo che mi ha sempre accompagnato e aiutato a creare un miglioramento continuo sia per me stesso che per il mio lavoro” afferma Edoardo Piccolotto il nuovo Head of Data & Tech Strategy di intarget “Come sono solito dire ai miei studenti: non puoi migliorare quello che non puoi misurare. Tutto parte da un dato.”

Digiqole ad

Articoli correlati