Google Nest Wi-Fi prova a conquistare il mercato italiano

Sbarca sul mercato italiano Google Nest Wi-Fi. Di cosa si tratta? È una sintesi tra un assistente vocale e un router. Il dispositivo è giunto alla seconda generazione e viene comandato con l’assistente vocale di Google. Nella versione con il satellite può coprire fino a 210 metri quadri di superficie.

Quali sono le caratteristiche tecniche? Ha 1 GB di RAM e 4 GB di memoria flash (768 MB e 512 MB per l’access point) e due porte Giga Ethernet (nessuna sull’access point).

Dal punto di vista estetico, sono piccoli, bianchi, sembrano dei panettoncini. Hanno il supporto dual band (2.4 e 5 GHz), crittografia WPA3, Trusted Platform. E sulla carta sono in grado di gestire fino a 100 dispositivi connessi con la possibilità di trasmettere numerosi flussi video in 4K.

Infine, il punto di accesso Nest Wifi ha integrato lo speaker con l’assistente Google integrato. In questo modo si può chiedere con la voce come sta la nostra connessione Wi-Fi e a che velocità viaggiamo.

Nest Wifi è disponibile nel pack composto da un router e un punto di accesso al prezzo di 259€. È inoltre possibile acquistare singolarmente il router Nest Wifi, al prezzo di 159€, così come il punto di accesso Nest Wifi, al prezzo di 139€.

Articoli correlati