H2H: Marco Manfredini è il nuovo Chief Operating Officer

 H2H: Marco Manfredini è il nuovo Chief Operating Officer

H2H – The Circular Agency apre il 2022 annunciando l’ingresso nel team di Marco Manfredini nel ruolo di Chief Operating Officer.

H2H è leader nei servizi di marketing e comunicazione a 360 gradi, grazie a un team interdisciplinare di circa cento professionisti operativo nelle due sedi di Milano e Roma. Paolo Romiti è l’amministratore delegato del Gruppo Prismi, di cui appunto, l’agenzia è parte.

Marco Manfredini entra nella squadra accettando la sfida di traghettare l’agenzia verso una nuova era, dopo aver ricoperto in passato ruoli apicali in prestigiose agenzie di comunicazione come ABC Production Agency, DDB e Young & Rubicam.

È di fine dicembre la notizia relativa alla fusione di Wellnet in H2H, che ha originato una realtà con peculiarità distintive sul mercato della comunicazione italiana. La nuova H2H è infatti un’eccellenza produttiva a tutto tondo con una base fortemente tecnologica derivante dal know-how di Wellnet unito alle competenze ominchannel che da sempre caratterizzano H2H.

Paolo Romiti, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Prismi spiega: “La nuova offerta di H2H unisce capacità consulenziali, organizzative e produttive di alto profilo. L’ingresso di Marco Manfredini è propedeutico a questa nuova sfida che ci siamo posti e siamo sicuri che con il suo lavoro l’agenzia avrà un ulteriore valore aggiunto con una proposta più innovativa ai clienti esistenti e per identificare nuove soluzioni ai prospect”.

Marco Manfredini commenta poi: “Credo che oggi per un’agenzia di comunicazione sia essenziale aggiungere al classico approccio creativo una forte e strutturata base tecnologica, che è quello che caratterizza H2H oggi, grazie anche alla fusione con Wellnet. Questo nuovo asset ci permette un approccio più efficiente in grado di risolvere sempre meglio le disparate sfide che offre il mondo della comunicazione. Porteremo sul mercato il nostro punto di forza fatto di talenti provenienti da diversi mondi che, lavorando insieme, svilupperanno una creatività nuova e differenziante. Per questi motivi ho deciso di salire a bordo della nave di H2H Creative Production, che rappresenta oggi una nuova realtà tra le aziende di comunicazione.”

Digiqole ad

Articoli correlati