Homina advisor per la comunicazione e le relazioni media dell’Istituto Ramazzini

 Homina advisor per la comunicazione e le relazioni media dell’Istituto Ramazzini

Homina sarà advisor per la comunicazione e le relazioni media dell’Istituto Ramazzini, da 50 anni uno dei principali centri di ricerca internazionale sul cancro e le malattie ambientali.

Homina lavorerà a supporto dell’amministratore delegato, Marco Benni, e dello staff interno di comunicazione, nella definizione delle strategie di comunicazione e relazioni media online e offline, nella gestione dei social, nell’organizzazione di eventi, nei rapporti con gli stakeholder e nell’implementazione di nuovi strumenti con l’obiettivo di consolidare la reputazione del Ramazzini, far crescere la visibilità delle iniziative sul territorio e dei progetti di ricerca, rafforzare la relazione tra la cooperativa e gli oltre 34.000 soci.

Ringraziamo l’Istituto Ramazzini per aver scelto di nuovo Homina come advisor della comunicazione, dopo una prima esperienza di diversi anni fa – commenta Omer Pignatti, amministratore delegato di Homina – La sfida principale, in questa fase molto complessa sui temi della salute pubblica, sarà quella di riuscire a dare valore e ancora maggiore autorevolezza ad un’esperienza unica in Italia: una cooperativa impegnata nella ricerca indipendente su salute e ambiente e con una forte focalizzazione sulla prevenzione per quanto riguarda le attività cliniche, sostenuta dalle iniziative dei propri soci (28 sezioni attive tra Emilia-Romagna, Veneto e Lombardia), da crowdfunding e da partecipazione a progetti di ricerca internazionali”.

L’Istituto Ramazzini è un centro per la ricerca indipendente e la prevenzione del cancro e delle malattie di origine ambientale. Negli anni ha analizzato e studiato la cancerogenità di oltre 200 composti e condotto importanti ricerche assieme al National Toxicology Program degli Stati Uniti. Quest’anno sono iniziate le celebrazioni del 50° della fondazione del Centro di Ricerca sul Cancro, fondato nel 1971 dal cancerologo di fama mondiale Cesare Maltoni, poi confluito all’interno della cooperativa Istituto Ramazzini onlus.

Digiqole ad

Articoli correlati