idealo: l’e-commerce nel 2021 torna a crescere ai ritmi pre-pandemia: +68% rispetto al 2019

 idealo: l’e-commerce nel 2021 torna a crescere ai ritmi pre-pandemia: +68% rispetto al 2019

idealo – portale internazionale leader in Europa nella comparazione prezzi – presenta l’annuale report sullo stato dell’e-commerce in Italia: l’analisi dei trend e delle preferenze degli Italiani online nei dodici mesi appena trascorsi e l’andamento dei prezzi dei prodotti più desiderati.

Dopo un 2020 che ha segnato un boom per l’e-commerce con un incremento in termini di ricerche e interesse per gli acquisti online pari al +99%, il 2021 è stato un anno di “ritorno alla normalità”, sia dal punto di vista dei tassi di crescita che dal punto di vista delle preferenze online degli Italiani.

Tradotto in numeri, le intenzioni di acquisto nel 2021 hanno fatto registrare un leggero calo rispetto al 2020, ma se confrontiamo i dati con quelli del 2019 – l’ultimo anno pre-pandemia – l’interesse per lo shopping online è aumentato del +68%.

Nel 2020 si era assistito ad un boom nella domanda online di prodotti e generi assunti a “notorietà” per le vicende legate alla pandemia tanto che, nella classifica dei 5 prodotti più cercati nel 2020, oltre all’iPhone 11, alla Sony PlayStation 4 e agli AirPods2, comparivano anche l’Amuchina Gel e l’Alcool denaturato. Non solo, nello stesso anno era cresciuto particolarmente l’interesse online per gli articoli per l’home fitness, +96%, e quello verso i prodotti di Elettronica per l’Home office e la Didattica a distanza, tra cui Webcam, Stampanti multifunzione e Cartucce, i Monitor e i Notebook.

Nell’anno appena concluso, invece, Elettronica e Abbigliamento tornano ad essere le categorie protagoniste nelle preferenze online degli Italiani, rappresentando oltre due terzi del totale delle intenzioni d’acquisto (47% per Elettronica, 11% per Sport & Outdoor e 10% per Moda e Accessori).

Smartphone: la comparazione online aiuta a contrastare l’aumento dei prezzi

Gli smartphone sono in assoluto i prodotti più desiderati online nel 2021 anche a fronte del loro aumento dei prezzi, pari a oltre il +10%, dovuto, in parte, alle carenze di chip su scala mondiale.

Su 100 utenti online, circa 7 e-shopper hanno utilizzato il filtro prezzo nelle loro ricerche per acquistare uno smartphone e quasi la metà di essi imposta un range tra i 100 e i 300 euro, concentrandosi su modelli non più vecchi di due anni, sfruttando il naturale deprezzamento che anche i cellulari fanno registrare dopo il loro lancio.

I prezzi dei nuovi modelli di smartphone, infatti, scendono in media del 5% già dopo tre mesi dal loro lancio ma è dopo sei/sette mesi che si possono fare gli affari migliori in quanto, per quella data, i prezzi scendono in media del 10%.

Il consumatore medio italiano che vuole acquistare online un nuovo smartphone ha, inoltre, chiaro in mente il tipo e le caratteristiche del prodotto desiderato. La base di partenza è il nome del produttore: le intenzioni di acquisto in base al brand puntano ad Apple nel 29% dei casi, Samsung nel 22%, Xiaomi nel 17%, OPPO nel 6% e Huawei nel 3%.

Se 100 utenti impostano come filtro di ricerca in generale il nome del produttore, circa 20 e-shopper cercano direttamente la serie del cellulare desiderato. Gli smartphone più desiderati nel 2021 sono stati l’Apple iPhone 11 128GB nero, l’Apple iPhone 12 128GB blu e l’Apple iPhone 12 128GB nero.

Abbigliamento: boom di intimo sexy online

Il settore dell’abbigliamento online nel 2021 è dominato dalle Sneakers che si classificano tra i prodotti più cercati online subito dopo gli Smartphone e i cellulari. I modelli più desiderati tra gli e-shopper sono stati le Nike AirForce 1 GS bianche e le New Balance 574 Core Navy.

La categoria di articoli che ha fatto registrare la crescita maggiore di interesse online nel 2021 è quella dell’Abbigliamento intimo sexy, con un boom di ricerche di oltre il +200%. 

Molto interessante l’aumento di interesse online per il vestiario e gli accessori “da lavoro” con un boom di ricerche per le Scarpe antinfortunistiche (oltre il +200%) e +113% per l’Abbigliamento da lavoro (come ad es. le giacche antitaglio o ad alta visibilità, i guanti, le tute etc.).

Infine, si segnala il grande interesse per tutto l’Abbigliamento sportivo, da quello per il Fitness (+94%), i Pantaloni per il ciclismo (+84%), l’Abbigliamento per il running (+78%) e l’Abbigliamento da calcio (+76%).

Elettrodomestici: il risparmio online si somma agli incentivi fiscali

I prodotti su cui gli Italiani hanno potuto risparmiare di più acquistando online nel corso degli ultimi dodici mesi sono stati gli Aspirapolveri. Il loro prezzo online è risultato in calo in media del -39%.

Nel 2021 si è potuto risparmiare online anche sugli elettrodomestici che rientrano nei Bonus fiscali: ad esempio sui Condizionatori il risparmio online è stato in media del -29%, -22% per i Forni, -16% per le Asciugatrici e -9% per le Lavastoviglie.

Digiqole ad

Articoli correlati