Fielmann e Isobar lanciano il Green Friday, versione environment-friendly del Black Friday

 Fielmann e Isobar lanciano il Green Friday,  versione environment-friendly del Black Friday

Coinvolgere la community  Fielmann attraverso una meccanica gamimg-oriented e una partnership con Treedom: così il Black Friday si tinge di verde!

Fino a domenica 28 novembre nelle vetrine degli store Fielmann è infatti presente un’illustrazione a tema green realizzata dall’artista Valeria Crociata in linea con il target del brand, che include grandi e piccini.

Ogni opera contiene un QR code nascosto che i clienti dovranno cercare. Coloro che lo troveranno saranno reindirizzati a una landing page dedicata che permetterà di accedere a uno sconto speciale sui prodotti e soprattutto di ricevere subito in regalo un albero, che porterà il nome della persona a cui viene donato e che l’utente potrà seguire step by step nella sua crescita.

Supportata dai canali social del brand, l’attivazione ideata in collaborazione con Isobar, mira a innescare, attraverso l’acquisto, un comportamento più responsabile nei confronti dell’ambiente: in questo modo, non solo il benessere degli occhi è tutelato, ma anche quello del pianeta. Più alti saranno i volumi di vendita durante il Black Friday, più alto sarà il numero dei nuovi alberi piantati.

Come azienda di famiglia e come brand impegnato da anni a regalare un albero a ciascun dipendente – dal 1984 ad oggi sono oltre 1,6 milioni gli alberi e i cespugli piantumati in tutta Europa –  Fielmann sa bene quanto sia importante produrre valore per la comunità e «con il Green Friday vogliamo dare un messaggio positivo di impegno nei confronti della società̀ in cui operiamo e ringraziare gli italiani che hanno dato fiducia allazienda», afferma Ivo Andreatta, Country Manager di Fielmann Italia.

L’obiettivo del brand di piantare in Italia fra i 1.000 e i 2.000 alberi, ha portato il team di Isobar a identificare il Black Friday come momento ideale per dare il via alla campagna, che strizza l’occhio al famoso “Where’s Wally” e rende la caccia al QR Code un divertente momento per tutta la famiglia.

Credits:

  • Creative Director: Benedetta Manuka
  • Lead Designer: Francesco Zagami
  • Senior Designer: Marco Fasoli
  • Client Director: Federica De Paoli
  • Client Executive: Carlotta Pollastri
  • Copywriter: Sara Ciceri
  • Art Director: Adele Manuti
  • Illustrazione: Valeria Crociata
  • Digital Developer: Christian Presolana

 

Digiqole ad

Articoli correlati