INDUSTRY 4.0 – Gli Umani Digitali di Userbot supportano la rivoluzione tecnologica di Miflex S.p.A.

 INDUSTRY 4.0 – Gli Umani Digitali di Userbot supportano la rivoluzione tecnologica di Miflex S.p.A.

Le trasformazioni digitali sono notoriamente complesse da applicare nel comparto industriale, tuttavia se implementate con successo mediante l’Intelligenza Artificiale e all’apprendimento automatico, possono generare vantaggi significativi* e supportare lo sviluppo dell’Industria 4.0.

A confermarlo, il recente studio pubblicato da McKinsey & Company dedicato all’applicazione dell’Intelligenza Artificiale nelle operazioni industriali rivela che le realtà manufatturiere, grazie all’impiego dell’AI, possono ottenere un incremento fino al 17% nell’efficienza e si prospetta in termini di fatturato un +9%. Per il tempo che intercorre tra l’ideazione di un prodotto e la sua effettiva commercializzazione (Time-to-Market) il report prevede un miglioramento del 13%, a fronte di una riduzione dei costi del 14% e dell’impatto ambientale pari al 9%.

L’azienda milanese Userbot – piattaforma di IA che automatizza le conversazioni tra utenti e aziende tramite chat, chiamate vocali e Umani Digitali migliorando il servizio clienti e aumentando le vendite– annuncia la collaborazione con Miflex S.p.A. – azienda brianzola leader mondiale nella produzione di tubi flessibili raccordati – con l’introduzione in fabbrica della tecnologia degli Umani Digitali che supporterà la rivoluzione digitale del brand direttamente nelle proprie linee di produzione, al fine di ottenere rendimenti significativi e di ottimizzare i sistemi di sicurezza già disponibili.

Gli Umani Digitali sono totem con avatar fotorealistici, che usano un tono di voce umano e il linguaggio del corpo per rispondere alle conversazioni con gli utenti sia online sia offline. In Miflex gli Umani Digitali di Userbot sono stati integrati nelle linee di produzione. L’interazione avviene tramite una chat potenziata dall’Intelligenza Artificiale, in cui è possibile ottenere assistenza e informazioni, ovvero essere guidati nelle procedure da seguire e nelle attività da compiere in fabbrica, per assicurare un corretto ed efficiente processo produttivo; tutto in modo semplice e intuitivo, mantenendo il tocco umano.

Ad esempio, gli Umani Digitali guidano gli operatori nei diversi processi operativi, consentendo all’azienda, che opera con 40 linee completamente automatizzate, di aumentare l’efficienza delle stesse. La tecnologia di Userbot assiste gli operatori nella risoluzione delle problematiche di produzione, suggerendo le procedure da seguire in caso di guasti o malfunzionamenti, coadiuvandoli anche nella gestione dei controlli qualità.

L’introduzione della tecnologia di Userbot permetterà anche l’ottimizzazione dei sistemi di sicurezza sul lavoro, infatti in Miflex ogni totem presente nei reparti produttivi ha un pulsante rosso ben visibile; quando premuto, gli assistenti virtuali si attivano, a seconda della tipologia di infortunio, per assistere gli operatori nella gestione dell’emergenza, avvisando autonomamente il responsabile della sicurezza dello stabilimento. Alla fine di ogni turno, l’assistente virtuale estrae i dati della giornata lavorativa e li invia al sistema informatico dell’amministrazione.

“Siamo lieti di annunciare la collaborazione con Userbot. La piattaforma di Intelligenza Artificiale adottata in azienda consente una perfetta integrazione tra produzione, qualità e management per garantire una gestione della produzione e della qualita prodotto più efficiente, riducendo i tempi morti tipici degli interventi umani. Gli Umani Digitali hanno un’interfaccia così semplice ed intuitiva che ogni operatore, anche senza competenze informatiche, ha imparato ad utilizzarla senza problemi” commenta Mauro Mazzo, Amministratore delegato di Miflex S.p.A..

“L’impiego della nostra tecnologia di IA in un’azienda come Miflex, che rappresenta un benchmark globale nel proprio ambito competitivo, ci rende orgogliosi e dimostra le potenzialità delle nostre soluzioni in ogni ambito, dall’Healthcare all’eCommerce, fino all’Industry 4.0. La sfida proposta da Miflex in un settore così complesso, in termini di addestramento dell’IA e dell’integrazione con sistemi industriali terzi, dimostra la versatilità delle nostre tecnologie. Infine il know-how appreso durante il progetto, grazie alla collaborazione con il team aziendale, consentirà a Userbot di diventare un player di riferimento anche nei contesti industriali maggiormente sfidanti” commenta Gionata Fiorentini, CEO di Userbot.

 

*Febbraio 2022, McKinsey&Company, Operations Practice “Toward smart production: Machine intelligence in business operations”

Digiqole ad

Articoli correlati