KIABI trasforma il “Black Friday” in “good friday”

 KIABI trasforma il “Black Friday” in “good friday”

La campagna, pianificata da Initiative, è attiva in Radio e sui social con un’iniziativa speciale insieme a Freeda per sostenere Medici senza Frontiere

 

Il venerdì più nero dell’anno veste i colori della solidarietà grazie all’iniziativa di KIABI, leader francese del fast-fashion per tutta la famiglia, che torna in comunicazione durante il Black Friday, diventato Good Friday per l’occasione.

Good Friday perché chiunque può acquistare un capo d’abbigliamento KIABI di cui ha bisogno senza dimenticarsi degli altri, sostenendo così una buona causa. L’azienda si impegna infatti a donare 1 euro per ogni scontrino e ordine web a Medici Senza Frontiere a sostegno dell’iniziativa “Nati in emergenza”: il progetto creato per supportare le giovani mamme e i bambini, nati in contesti difficili. Ogni due minuti nel mondo un’équipe di Medici Senza Frontiere aiuta una donna a far nascere il proprio bambino e ogni donazione è essenziale per salvare le loro vite. KIABI è già partner di Medici senza Frontiere su altre operazioni umanitarie, di solidarietà e la collaborazione si intensifica anche con questa attività.

Initiative, network di comunicazione internazionale del gruppo IPG Mediabrands, partner media di KIABI, gestisce la pianificazione e la strategia della campagna per far conoscere il progetto e promuovere la partecipazione a sostegno della causa. L’approccio, adottato da Initiative, prevede spot e citazioni sul mezzo Radio per lavorare sulla reach e l’attivazione di un progetto speciale, gestito da Initiative Studios, in collaborazione con Freeda, per coinvolgere la sua community social di donne, sempre sensibile ed attenta alle tematiche femminili.

Digiqole ad

Articoli correlati