L’Arancia è la nuova agenzia creativa della Banca Popolare di Puglia e Basilicata

La Banca Popolare di Puglia e Basilicata si affida a L’Arancia come agenzia creativa. L’agenzia, diretta da Giuseppe Laricchia e Nicola Carella, si occuperà per il 2020 della comunicazione istituzionale e di prodotto dell’istituto bancario, nonché della gestione di tutti i canali digital.

La campagna di comunicazione è in questo momento su quotidiani locali (Corriere del Mezzogiorno, La Gazzetta del Mezzogiorno, La Repubblica di Bari), e su tv locali (Telenorba, Telebari e TRM), treni (Ferrotramviaria e Ferrovie Appulo Lucane), cinema (Showville Bari, Uci Matera, Uci Gioia del Colle, Uci Molfetta, Red Carpet Monopoli, Cinema Roma Andria, Cinema Grande Altamura, Cinema Sidion Gravina di Puglia), con pianificazione a cura dell’ufficio comunicazione BPPB.

“La campagna di comunicazione – spiega Giuseppe Laricchia, socio e Direttore Creativo dell’agenzia – punta a raccontare l’innovazione della Banca Popolare di Puglia e Basilicata all’interno del suo universo di valori. Una innovazione legata, oltre che alla tecnologia, alla qualità dei servizi, al rapporto fiduciario con i clienti e ai momenti di incontro e crescita con le persone. Da questa riflessione, abbiamo sviluppato una campagna di comunicazione integrata racchiusa nell’headline Connessi. A te. giocando sulla doppia eccezione della parola, perché BPPB è una banca connessa alle persone e al futuro”.

La multisoggetto ha come protagonisti un imprenditore agricolo, una coppia, un professionista e una ragazza. Ad unire tutti, un filo azzurro: il simbolo della connessione tra le persone e BPPB, tra le loro esigenze e le soluzioni della Banca.

Articoli correlati