Leo Burnett e Young Platform rivoluzionano il modo di raccontare le criptovalute: online la prima guida alle crypto condotta da Giovanni Muciaccia

 Leo Burnett e Young Platform rivoluzionano il modo di raccontare le criptovalute: online la prima guida alle crypto condotta da Giovanni Muciaccia

Con la nuova campagna di Young Platform curata da Leo Burnett (Publicis Groupe), imparare a conoscere le criptovalute diventa facile come costruire un attacco d’arte. Con un nuovo format dal titolo Crypto Attack, Young Platform, primo exchange italiano di criptovalute, si pone l’obiettivo di fornire una guida con tutti gli strumenti indispensabili per un approccio semplice e morbido al mondo delle monete digitali.

Da oggi la conoscenza delle criptovalute è davvero alla portata di tutti, grazie alle spiegazioni limpide ed efficaci dell’idolo d’infanzia dei millennial italiani, Giovanni Muciaccia. Dalla blockchain al Bitcoin, passando per il mining e il portafoglio digitale, in ogni episodio Giovanni viene letteralmente rapito dai ragazzi di Young Platform nei momenti più disparati del giorno e della notte per chiedergli di raccontare le criptovalute. Un compito svolto con il tono affidabile, amichevole e ironico che lo contraddistingue dai tempi del celebre programma Art Attack e a cui il pubblico è da lungo tempo affezionato.

Resta dunque il metodo, ma cambia la tematica. Giovanni Muciaccia continua a insegnare alla sua platea di fan cresciuti dall’interno dello Young Studio, un luogo digitale dove ogni metafora si materializza in veri e propri attacchi d’arte da sfruttare per spiegare al meglio il mondo crypto.

Sulla campagna, Andrea Ferrero, amministratore delegato di Young Platform, ha commentato: “Ogni sabato pomeriggio Giovanni ci ricordava in tv che non bisogna essere dei grandi artisti per fare dell’arte: una frase in apparenza semplice, ma che ci ha ispirato moltissimo perché lo stesso vale per le criptovalute.
Forse non bisogna essere dei grandi esperti per capire il mondo crypto, ma bastano un po’ di stupore di fronte alla complessità delle nuove tecnologie e di creatività nell’approcciare una nuova materia. E chi meglio lo poteva dimostrare di Giovanni, col suo spirito ‘forever Young’”.

Stelio Spadaro, Chief Digital Officer Leo Burnett, ha dichiarato: “La sinergia con Young Platform è per noi un’occasione unica che ci permette di esprimere appieno le nostre competenze e la nostra vocazione in ambito digitale e di rafforzare l’orientamento di Leo Burnett all’innovazione”.

I video, disponibili sui social e per campagne adv, saranno raccolti in una landing page dedicata sul sito di Young Platform, già saldo punto di riferimento per la ricerca di informazioni in italiano sul tema crypto. I contenuti chiari, semplici e accessibili sono da sempre parte dell’identità comunicativa del brand, ma la combinazione con il carisma artistico di Muciaccia e con il tocco creativo di Leo Burnett risulta in una campagna d’impatto, in cui proiettarsi nel futuro dell’economia è davvero alla portata di tutti.

 Credits:

  • Managing Director: Stelio Spadaro
  • Digital Creative Director: Christian Popodi
  • Account Director: Margherita Piccato
  • Project Manager Junior: Mariavittoria Maffeis
  • Copywriter: Paolo Nava, Paola Pannella
  • Art Director: Mila Gorini, Giada Zangiacomi
  • Supporting Creative Team: Giacomo Piovesan, Alessia Sciotto
  • Production: 247Production
Digiqole ad

Articoli correlati