Mister Gadget Daily festeggia il secondo compleanno con Spotify “Il mio Daily” e l’ingresso nel programma prime di spreaker

 Mister Gadget Daily festeggia il secondo compleanno con Spotify “Il mio Daily” e l’ingresso nel programma prime di spreaker

Il podcast quotidiano Mister Gadget Daily sul mondo della tecnologia e dell’elettronica di consumo, compie due anni e continua a crescere. Ogni mattina, sette giorni su sette, 365 giorni all’anno, Luca Viscardi, in 3 minuti, racconta le principali novità tecnologiche della giornata.

È il podcast prodotto da Next Digital Publishing che, dopo aver superato nel 2021 il 1.000.000 di download, quest’anno cresce ulteriormente ed eccellerà grazie allo spazio e all’interesse mostrato dalle principali piattaforme podcast. Il valore e la cura dei contenuti e la periodicità quotidiana, fanno sì che Mister Gadget Daily sia stato scelto da Spotify e inserito da febbraio nella “compilation” giornaliera Il mio Daily, che unisce e mixa in un’unica programmazione musica e podcast. I podcast sono scelti dall’algoritmo di Spotify, tra quelli preselezionati dal Team Editoriale, in base ai gusti e alle preferenze dei singoli ascoltatori.

Da inizio anno anche Spreaker ha deciso di valorizzare la produzione podcast di Next Digital Publishing scegliendo Mister Gadget Daily e Mister Gadget Stories per entrare a far parte del Programma Prime. Senza dimenticare che Mister Gadget Daily è stabilmente tra i top nelle classifiche di podcast dedicatati a tecnologie e innovazione di Google podcast e Apple podcast. Mentre ormai da mesi, Amazon Music lo segnala tra i podcast d’interesse di produzione quotidiana.

Grazie all’intelligenza artificiale sul sito mistergadget.tech il servizio quotidiano è presente sia attraverso il player per l’ascolto sia in versione trascrizione automatica testuale per rendere accessibile il podcast a tutti e per ottimizzarne l’indicizzazione.

Negli ultimi 30 giorni l’ascolto totale di Mister Gadget Daily è stato così ripartito tra i diversi dispositivi: smartphone 70,07%, smart speaker 12,88 %, smart tv 9,38 %, desktop 3,55%, tablet 2,71 %, smart watch 0,08%, altro 1,33%. Con importanti picchi nel fine settimana.

È possibile sponsorizzare il podcast Mister Gadget Daily raggiungendo il 100% del suo ascolto, con due soluzioni trasversali a tutte le piattaforme: spot audio da 15” inserito come preroll ed erogato con l’adserver Spreaker, oppure attraverso citazioni live da 20” in apertura di podcast, realizzate ad hoc dall’editore Next Digital Publishing.

Tutte queste competenze e l’esperienza editoriale sono anche messe a disposizione dei clienti per la produzione in full service di podcast per conto terzi, permettendo alle aziende o ad altri editori di sperimentare questa “nuova” affascinante modalità di comunicazione in totale tranquillità e con piena soddisfazione.

“La nostra presenza nel mondo dei podcast con prodotti editoriali originali e per conto terzi si sta consolidando sempre di più, il nostro punto di forza consiste nel mettere a disposizione la conoscenza e l’esperienza acquisite in anni di produzioni editoriali. Quello che riscontriamo è che, pur esistendo da anni, il mercato dei podcast sta trovando la sua concreta dimensione solo ora in Italia; purtroppo, come succede agli albori di ogni nuovo comparto, in molti casi si riscontra un’assenza diffusa di qualità, professionalità e trasparenza, che spesso portano a prezzi insostenibili ed ingiustificati, sia verso il basso che verso l’alto. Condizioni necessarie per consolidare questo mercato è fornire soluzioni complete in tutte le sue componenti (creatività, testi, narrazione, voci, musiche, grafiche, registrazione, montaggio, …) a prezzi “corretti” sia per chi produce che per chi acquista, proporzionati alla qualità ed allo sforzo richiesto. Un altro elemento fondamentale per lo sviluppo del settore è la capacità di soddisfare l’attesa di audience: come per qualsiasi altro contenuto digitale, la qualità del contenuto e la sua pubblicazione da sole non sono garanzia di audience. Al contrario sono solo il primo passo, “condizione necessaria ma non sufficiente”, perché servono anche conoscenza delle piattaforme e delle relative dinamiche, cui vanno aggiunte capacità ed attività di marketing, adv, social e anche SEO”, commenta Massimo Pietro Colombo, CEO di Next Digital Publishing.

Digiqole ad

Articoli correlati