Più controllo per Facebook: gli inserzionisti potranno escludere contenuti sgraditi

 Più controllo per Facebook: gli inserzionisti potranno escludere contenuti sgraditi

Grazie alla nuova funzione più controllata, che risponde alla crescente preoccupazione degli inserzionisti per le tematiche della brand safety, Facebook consentirà alle aziende di poter decidere di non apparire accanto associazioni sgradite.

In un blog post, la stessa azienda di Menlo Park annuncia il lancio dell’innovativa funzionalità. A tal proposito, la società scrive: “Facebook inizierà presto a sviluppare e testare nuovi controlli sull’esclusione di argomenti per gli inserzionisti, coinvolgendone nel test un piccolo gruppo. Questi controlli aiuteranno a rispondere alle preoccupazioni che gli inserzionisti hanno rispetto ai loro annunci che appaiono nel News Feed accanto a determinati argomenti, in base alla loro compatibilità con il loro brand”.

Più nello specifico, il social network ha in progetto di testare una soluzione che permetterà agli inserzionisti di identificare un argomento. Questa selezione aiuterà a stabilire come verrà mostrato all’interno della piattaforma l’annuncio. Per esempio, un’azienda di giocattoli per bambini potrebbe decidere di evitare di comparire vicino a contenuti relativi a un nuovo telefilm poliziesco, selezionando l’argomento “Crimine e Tragedia”.

L’ideazione di questo prodotto richiederanno molto tempo, gran parte dell’anno. La società, difatti, precisa: “Si tratta di controlli nuovi, ed è importante svilupparli con garanzie che consentano di proteggere la privacy delle persone, mentre continuiamo a fare progressi”.

Digiqole ad

Articoli correlati