Premio L’Italia che Comunica 2020: Gruppo Icat è sul podio nella sezione Eventi e Sponsorizzazioni con la mostra “L’Egitto di Belzoni”

L’agenzia Gruppo Icat conquista il bronzo con la mostra “L’Egitto di Belzoni” al premio annuale organizzato da UNA (Associazione di categoria che raggruppa 189 aziende della comunicazione) nella sezione “L’Italia che comunica con eventi e sponsorizzazioni”.

La mostra, realizzata per il Consorzio Città D’arte del Veneto e in collaborazione con il Comune di Padova, è stato un articolato progetto culturale che ha fatto conoscere in Italia una figura ai più sconosciuta, ma che è stata l’ispirazione per la creazione del personaggio di Indiana Jones da parte del regista George Lucas. Esploratore, archeologo ante litteram, ingegnere e inventore: la mostra ha raccontato una figura poliedrica e sorprendente che ha fatto conoscere in Europa il grande Egitto agli inizi dell’800.

La mostra – ideata, curata e realizzata da Gruppo Icat – ha messo in sinergia tutte le expertise dell’agenzia per creare un percorso espositivo ad alto impatto emozionale grazie a soluzioni tecnologiche multisensoriali e immersive che hanno valorizzato i reperti provenienti da prestigiosi musei europei come il Louvre e il British Museum. Un progetto che si è declinato in un’intensa attività educational con le scuole di tutta Italia e che è stato promosso con campagne di comunicazione a livello nazionale.

«La mostra dedicata a Belzoni – commenta Claudio Capovilla, Ceo di Gruppo Icat – è stato un lavoro molto articolato e complesso che ha permesso di esprimere al massimo la capacità dell’agenzia di mixare tecnologia, creatività, cultura e visione strategica. Il successo di pubblico e di critica, prima, e il Premio UNA, ora, sono fonte di orgoglio e stimolo per poter portare in Italia progetti ambiziosi in grado di parlare linguaggi nuovi a pubblici diversi».

 

Digiqole ad

Articoli correlati