Publicis italia vince il primo Titanium italiano di sempre

 Publicis italia vince il primo Titanium italiano di sempre
  • Publicis Italia chiude l’edizione 2021 con un totale di 30 Leoni, di cui un Titanium e un Grand Prix, 6 Ori, 9 Argenti, 13 Bronzi
    • Salgono sul podio i progetti per Heineken, Diesel, Barilla, Bottega Veneta e Netflix
  • Publicis Italia si aggiudica anche i titoli di Second Agency of the Year, come seconda agenzia più premiata dell’anno, e di Best Agency in the Communication Track

Nella giornata finale del Festival l’agenzia italiana si è aggiudicata, per la prima volta nella storia di Publicis Worldwide, il Titanium, il premio più ambito dedicato ai progetti che cambiano le regole della comunicazione segnando una svolta e facendo evolvere la industry.

Il Titanium se lo aggiudica “Enjoy Before returning” di Diesel. La campagna, ispirata al fenomeno mondiale del wardrobing, vince oltre al Titanium altri 7 Leoni tra cui 3 Ori rispettivamente nelle categorie PR, Direct e Brand Experience; 1 Argento in Creative Ecommerce; 3 Bronzi rispettivamente in Creative Ecommerce, Social & Influencer e Print & Publishing.

Un’edizione straordinaria per Publicis Italia, guidata da Bruno Bertelli (Global CCO Publicis WW, CCO Publicis Groupe Italy and CEO Le Pub Amsterdam) e Cristiana Boccassini (CCO Publicis Italy and Le Pub Amsterdam, CEO Publicis Italy) che raggiunge in totale 30 Leoni, di cui 1 Titanium e 1 Grand Prix in un’edizione che ha visto competere oltre 29.074 progetti provenienti da 90 Paesi.

Il Titatium Lion arriva a coronamento di una settimana straordinaria per Publicis Italia che si è inaugurata nella giornata di lunedì con la vittoria, per la prima volta, del Gran Prix in Outdoor con “Shutter Ads” di Heineken. La piattaforma, lanciata da Heineken a livello internazionale, che ha trasformato le saracinesche chiuse di 5000 bar in un nuovo media dando alla industry un aiuto concreto per superare la crisi. Al progetto è stato assegnato anche 1 Argento, sempre nella categoria Outdoor e 1 Argento nella categoria Media.

Tra le campagne che sono salite sul podio della kermesse più importante del mondo anche “Francesca” di Diesel, inno alla vita e alla libertà di essere sé stessi premiata nella prestigiosa categoria Film sia con l’Oro che con l’Argento. Protagonista anche Playlist Timer di Barilla, il progetto ha vinto 4 Bronzi rispettivamente in Social & Influencer, Direct, Entertainment for Music, Audio e Radio.

Anche “We’ll meet again” di Heineken, campagna che celebra la resilienza e la creatività dimostrata dalle persone durante la pandemia, è stata premiata nella categoria Film con 1 Bronzo. Heineken è riuscita a inoltre emergere nella categoria Entertainment for Sport con 1 Argento assegnato al progetto “Super League”.

Nella categoria Social & Influencer si è distinto anche un altro progetto realizzato da Publicis Italia, “The Crown” di Netflix premiato con 1 Bronzo in Single Market Campaign.

Infine, nella categoria Outdoor ,“The Invisible Store” di Bottega Veneta si è assicurato una doppia vittoria. Il progetto, che ha visto il lancio nel cuore di Shangai di un pop-up shop quasi invisibile sovvertendo l’idea per cui un brand deve mostrarsi il più possibile, è stato premiato con 1 Argento e 1 Bronzo.

Digiqole ad

Articoli correlati