Record d’ascolti nel 2020 per Discovery Italia che lancia discovery+

 Record d’ascolti nel 2020 per Discovery Italia che lancia discovery+

Quello appena trascorso è stato un anno record per Discovery Italia, che inaugura il 2021 con l’iniziativa discovery+. Di cosa si tratta? È il nuovo servizio globale di streaming che nel nostro Paese prende il posto di Dplay. Al cliente viene offerto, on demand, il meglio delle produzioni televisive del gruppo nonché una serie di contenuti originali ed esclusivi.

discovery+ fa parte della nuova strategia internazionale del gruppo Discovery. È un servizio che accoglie al proprio interno i brand Discovery Channel, Animal Planet, Discovery Science, Food Network e numerosi canali di intrattenimento italiani quali Real Time, Nove, Dmax, Giallo, lo sport di Eurosport e MotorTrend, altre realtà internazionali come History, A&E e Lifetime.

Il lancio di discovery+ avviene sulla scorta degli ottimi risultati di ascolto registrati nel 2020, anno che per la sede italiana della società si è chiuso con il record del 7,7% di share nelle 24 ore, che sale al 10% sul target commerciale 25-54.

Discovery Italia conferma quindi la sua la terza posizione fra gli editori nazionali. “Siamo molto orgogliosi di questi record – ha commentato Laura Carafoli, SVP Chief Content Officer Discovery – ottenuti durante un anno in cui la sfida principale, oltre a mantenere alti gli ascolti, è stata quella di continuare ad arricchire l’offerta del portfolio con contenuti originali anche in una situazione produttiva così complessa”.

Digiqole ad

Articoli correlati