Riconfermata Publicis Groupe da Nomad Foods (Findus)

È terminata con la riconferma di Publicis Groupe la gara media, relativa al Vecchio Continente, voluta da Nomad Foods, multinazionale di prodotti alimentari surgelati cui fa riferimento il marchio Findus.

Tra i contendenti – in shortlist erano arrivati Omnicom, WPP e Publicis Groupe, ma inizialmente sarebbero stati coinvolti anche IPG e Dentsu – è stata la holding francese ad avere la meglio, e adesso sarà lei ad occuparsi di quello che, nelle intenzioni dell’azienda, dovrà essere un nuovo modello di gestione del media, più orientato alle performance e al ROI e che per la prima volta includerà anche l’e-commerce marketing.

Stando a quanto dichiarato da Steve Axe, group chief marketing director di Nomad Foods, la nuova strategia media della multinazionale si svilupperà in particolare su tre assi: dati e “decision-making supportato da piattaforme”; marketing digitale; e, per la prima volta, shopper ed e-commerce marketing, canale divenuto oggi particolarmente strategico sull’onda della crescita delle vendite online della società.

Digiqole ad

Articoli correlati