Robilant Associati firma Torres Alta Luz, brandy cristallino “made in Barcellona”

 Robilant Associati firma Torres Alta Luz, brandy cristallino “made in Barcellona”

Una bottiglia senza eguali. Un’identità sofisticata e dirompente. Un progetto di risonanza internazionale per una bottiglia destinata a diventare protagonista nel mondo degli Spirits.

Nome, packaging, brand visual identity, campagna di comunicazione. Robilant Associati, la branding agency milanese riconosciuta a livello internazionale per il suo inconfondibile stile italiano, è stata scelta dalla storica azienda spagnola Familia Torres per ideare l’identità visiva di Torres Alta Luz, il primo brandy cristalino “made in Barcelona”.

Il nuovo distillato – un prodotto di Torres Brandy, fiore all’occhiello di Juan Torres Master Distillers, la Divisione Spirits di Familia Torres – è il notevole risultato dei 90 anni di esperienza nel perfezionamento e nell’innovazione dell’arte distillatoria. La sorprendente bottiglia celebra la purezza eccelsa di questo brandy invecchiato e magistralmente filtrato al carbone, dando luce ai riflessi scintillanti del liquido cristallino e al contempo celebrando la ricchezza del suo gusto profondo e multisfaccettato.

Un progetto che abbiamo amato dal primo istante – racconta Fabio Molinaro, Direttore Creativo di Robilant Associati che ha firmato il progetto –. La visita all’azienda e la scoperta del prodotto ci hanno immediatamente trasmesso l’impellenza e la responsabilità di creare un’identità in grado di interpretare al meglio la qualità altissima del distillato, la fascinazione del processo, la maestria dei distillatori. Luce e purezza di questo brandy cristallino hanno ispirato e guidato l’intero processo creativo”.

Anche questa volta si è trattato di un progetto globale a 360°. Si è partiti dalla creazione del brand nameTorres Alta Luz – per arrivare al design della bottiglia “diamantata”, capace di esaltare a livello visivo la trasparenza del liquido e di raccontare a livello concettuale la ricchezza del gusto e la profondità aromatica derivante dalle uve e dalle note d’invecchiamento. L’etichetta – materica, minimalista e preziosa, come la collaretta – ha completato l’opera grazie alla citazione raffinata delle tecniche di filtrazione minerale usate nel processo di lavorazione e distillazione. La Brand Visual Identity che ne discende interpreta perfettamente il portato d’innovazione del distillato, nel solco dell’expertise di lunga data dell’azienda, il cui fondatore diventa testimonianza e cameo a sigillo.

Il lavoro sul linguaggio di marca, sia on- che off-pack, ha interpretato così fedelmente i valori del brand e le caratteristiche del nuovo prodotto che il key visual di prodotto e il video di presentazione realizzati dall’agenzia sono stati scelti come campagna di comunicazione per il lancio internazionale del prodotto, in Messico in questi giorni, presto anche in altri Paesi.

Il progetto per Torres Brandy – conclude Fabio Molinaro – conferma un trend importante per la nostra Società che sempre di più consolida la propria presenza all’estero e un approccio completo alla consulenza di marca, che va dalla strategia di Branding alla campagna di comunicazione”. Robilant Associati è infatti sempre più apprezzata sui mercati internazionali dove genera oltre la metà del suo fatturato, per la profondità e la completezza della consulenza; per lo stile italiano dei lavori e della relazione, oltre che per la cifra contemporanea di un design sempre proprietario che non segue tendenze.

 

Digiqole ad

Articoli correlati