Sant’Anna è parte attiva contro il COVID-19

Il Gruppo Acqua Sant’Anna ha deciso di diventare parte attiva nella lotta al coronavirus. Un impegno descritto con due commercial, realizzati per generare un forte collegamento tra persone e territorio in cui è attiva.

Il primo spot, in onda sulle reti Mediaset, è un omaggio speciale a tutti i dipendenti del Gruppo che, anche in uno stato di emergenza come quello in corso, continuano a portare avanti il loro lavoro con dedizione e passione, garantendo approvvigionamenti continui a tutti i consumatori.

Un altro spot, che andrà in onda sul Nove, canale del gruppo Discovery Italia, è stato sviluppato su un format specifico e con l’obiettivo di ringraziare quelle aziende protagoniste di donazioni destinate a far fronte all’emergenza.

Il Gruppo Sant’Anna ha infatti stanziato 500 mila euro ad alcune strutture sanitarie locali volti all’acquisto di materiale medico, per garantire massima assistenza ai pazienti e sicurezza a tutti il personale sanitario.

Inoltre, sono stati donati prodotti alla Croce Rossa e all’ospedale da campo di Bergamo, a supporto della preparazione pasti. Infine, Sant’Anna ha predisposto un premio a tutti i suoi dipendenti pari al 30% della retribuzione mensile riparametrata alle giornate di lavoro svolte.

Articoli correlati