Sky Italia e il Campionato del Mondo ABB FIA Formula E insieme per la prima volta con un accordo pluriennale

 Sky Italia e il Campionato del Mondo ABB FIA Formula E insieme per la prima volta con un accordo pluriennale

Sam Bird (GBR), Envision Virgin Racing, Audi e-tron FE05

  • A partire dalla settima stagione (2020/21) Sky Italia trasmetterà in diretta per la prima volta tutte le gare di Formula E in Italia

 

  • Sky Italia garantirà una copertura multi-piattaforma in uno dei mercati di riferimento per Formula E

 

  • Le due gare in notturna di Diriyah del 26 e 27 febbraio saranno le prime trasmesse sia su Sky Sport sia Mediaset, a Roma l’appuntamento è per il 10 aprile

Formula E e Sky Italia hanno annunciato oggi un accordo su base pluriennale per trasmettere in diretta tutte le gare del campionato 100% elettrico in Italia, San Marino e Città del Vaticano.

 La partnership permetterà a Formula E di ampliare l’audience televisiva in Italia e di continuare a offrire in diretta uno spettacolo sportivo di altissimo livello, a cui il pubblico italiano si è affezionato negli anni.

L’accordo, inoltre, rafforzerà ulteriormente la presenza del Campionato del Mondo ABB FIA Formula E in Italia, andando ad aggiungersi allo storico partner Mediaset, che continuerà a trasmettere in chiaro le gare anche nel 2021.

Sky offrirà una copertura completa di ogni tappa del Mondiale, trasmettendo in diretta le sessioni di qualifica e le gare, aggiornando in tempo reale gli appassionati con tutte le notizie su Formula E su Sky Sport 24 e sui canali social di Sky Sport.

La diretta Formula E targata Sky Italia avrà inizio in occasione delle prime due gare del Campionato del Mondo a Diriyah, in Arabia Saudita, il weekend del 26 e 27 febbraio. Dopo il debutto in notturna sulle strade arabe, il 10 aprile la serie tornerà a Roma, che si conferma la città della Formula E per altri 5 anni, grazie all’accordo con Roma Capitale.

“Siamo felici di accogliere e di raccontare sui nostri canali un altro grande evento motoristico – commenta Guido Meda, Vicedirettore Sky Sport e capo dei motori – “Dopo l’arrivo della MotoE e insieme ai mondiali di F1, MotoGP, SBK, la Formula E completa la nostra offerta e testimonia anche la grande attenzione che Sky rivolge anche all’elettrico e ai temi della sostenibilità. Questa novità, a poco più di un mese dalla partenza della nuova stagione dei motori, garantisce tante ore di diretta con gare spettacolari, alle quali affiancheremo approfondimenti che cercheremo di fare con passione, con la competenza dei nostri talent e con la qualità tecnologica che rende le corse belle da vedere, divertenti e facili da capire”.

Renato Bisignani, General Manager di Formula E, ha aggiunto: “Siamo molto orgogliosi di questa collaborazione con Sky, che oltre ad essere un network seguito da milioni di italiani, a cui vogliamo portare l’innovazione e l’adrenalina della Formula E, è anche un partner fondamentale nell’ambito dell’impegno per l’ecosostenibilità nel mondo delle corse e non solo. Siamo felici dell’ampliamento dell’offerta TV che, oltre a quella del nostro storico media partner Mediaset, aumenterà in modo importante il bacino di utenza del Campionato”.

Digiqole ad

Articoli correlati