Spitch e Abramo Customer Care uniti per ottimizzare i processi di compliance con le tecnologie vocali

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Sottoscritto l’accordo tra Abramo Customer Care e Spitch. Un’intesa finalizzata allo sviluppo e alla commercializzazione congiunta di prodotti e soluzioni mirati all’ottimizzazione delle attività e dei processi caratteristici del settore del Contact Centre. La proposta è rivolta alle aziende esterne, come alla stessa Abramo, che ricerca continuamente soluzioni innovative per incrementare la qualità del servizio fornito al cliente.

Il progetto congiunto, implementato dallo stesso Gruppo Abramo e recentemente entrato in produzione, prevede un sistema totalmente automatizzato di analisi delle conversazioni telefoniche, basato sull’ascolto di tutte le chiamate in cui l’operatore e il cliente finale si sono accordati per un nuovo o rinnovato contratto di servizio. L’operatore di Abramo agisce nella veste di agente commerciale in outsourcing per conto di clienti di Abramo appartenenti – a titolo di esempio – a settori quali telecomunicazioni, energia o eCommerce.

L’audit delle telefonate, tradizionalmente svolto da operatori umani allo scopo di valutare l’aderenza agli script e l’ottemperanza ai requisiti legali, comporta un significativo dispendio di tempo, e un elevato rischio di errore umano – purtroppo spesso collegato alle attività ripetitive. L’introduzione di un “agente virtuale”, in grado di analizzare a posteriori la compliance in modo automatico, con tempi ridotti e provata accuratezza, permette di ottimizzare un processo essenziale dal punto di vista normativo, nonché di alto valore di business.

“La collaborazione con una realtà innovativa come Spitch ha portato a un risultato veramente disruptive, per quanto riguarda lo snellimento dei processi interni e l’offerta al cliente”, conferma Maurizio Macaluso,Sales & Business Development Director di Abramo. “Questa e altre soluzioni verranno presto utilizzate anche in altri settori, per incrementare il livello del customer care, e insieme dimostrare al mercato quanto il ruolo delle tecnologie vocali sia sostanziale per l’ottimizzazione dei costi aziendali e il miglioramento della customer experience”.

Articoli Consigliati

FOCUS MO

Dove Siamo

Sede Operativa: Via 8 Marzo 2 – Venezia – P.iva 04245770278

Redazione: info@focusmo.it

Iscriviti alla Newsletter