Stop al piano industriale Rai causa emergenza Covid-19

Fino alla fine dell’anno il piano industriale della Rai è sospeso. Arriva lo stop anche alle nuove direzioni per generi. È quanto emerso venerdì scorso nel consiglio di amministrazione della tv di Stato. Un’interruzione determinata dall’emergenza Covid-19.

Il cda, si legge nella nota, “ha esaminato le implicazioni del protrarsi della crisi del Coronavirus sul piano industriale e ha concluso che purtroppo la tempistica prevista non potrà essere rispettata, essendo la Rai chiamata a onorare il proprio mandato di servizio pubblico in condizioni di emergenza per il Paese e dunque anche per l’azienda Rai”. Il Consiglio ha pertanto deciso, all’unanimità, di rinviare l’implementazione del piano industriale e delle direzioni per generi.

In una lettera ai dipendenti, il presidente Foa e l’Ad Salini hanno ringraziato “tutti per lo sforzo profuso, nella certezza di poter contare sul contributo straordinario di tutti fino a quando l’emergenza del Coronavirus non sarà terminata”.

Articoli correlati