Theoria firma la comunicazione più imbruttita di sempre. Taaac!

 Theoria firma la comunicazione più imbruttita di sempre. Taaac!

Dopo anni di sbatti, per Il Milanese Imbruttito è arrivato il momento di far conoscere chi e cosa c’è dietro a uno dei brand dell’intrattenimento più iconici e seguiti d’Italia.

Per raccontare la sua forza e la sua evoluzione in agenzia creativa specializzata in progetti di branding e content marketing e punto di riferimento nel panorama del social entertainment, Il Milanese Imbruttito ha scelto di affidarsi all’esperienza dell’agenzia di relazioni pubbliche Theoria, rigorosamente milanese ça va sans dire. Perchè quando si parla di business Il Milanese non scherza affatto.

Ci siamo fatti l’agenzia. Taaac!

Theoria sarà la spalla de Il Milanese Imbruttito in ambito communication, supportandolo con la sua consulenza nella strategy di comunicazione per il positioning del brand e di tutte le numerose iniziative che verranno lanciate nei prossimi mesi, nonché dei prodotti a marchio, diventati vere e proprie icone per tutti gli imbruttiti, come l’appena lanciato pandoro del Giargiana.

Milan l’è sempre un gran Milan!

Creato nel 2103 da Tommaso Pozza, Marco De Crescenzio e Federico Marisio per ironizzare sulla città più operosa d’Italia, Il Milanese Imbruttito è oggi una realtà ad altissima riconoscibilità con una community di oltre 2,5 milioni di utenti sui diversi canali social (Facebook, Instagram e YouTube) e oltre 1.500.000 visualizzazioni in media per ogni video pubblicato.

Oltre alla creazione e produzione di contenuti digitali originali per i canali social e il sito web, nel corso degli anni Il Milanese Imbruttito ha collaborato con molti brand per sviluppare campagne video e social capaci di intercettare i target dei clienti e amplificare le loro campagne.

Tra chi ha scelto di lavorare con l’azienda nell’ultimo anno, vi sono brand come Bosch, Google, Facebook, Fiat, McDonald’s, Samsung, Sky e Vodafone.

Digiqole ad

Articoli correlati