Theoria si trasforma in una Borderless Agency

 Theoria si trasforma in una Borderless Agency

Il post lockdown dell’agenzia di relazioni pubbliche vede una struttura snella e responsive, che sfrutta collaborazioni in cloud con i migliori talenti di tutta Italia

Theoria – agenzia di comunicazione da 25 anni sul mercato, associata al network PR HUB/UNA – ha deciso di declinare il cambiamento imposto dalla pandemia in un’opportunità eccezionale, volano del proprio piano di crescita nei prossimi anni.

Le nuove modalità di lavoro cui tutti si sono abituati nel lockdown per Theoria rappresentano un’opportunità unica su cui poggiare per rafforzare la propria presenza nell’ambito delle strategie e dell’offerta Digital e Social. 

“Nel nuovo scenario imposto dai tempi e dall’evoluzione del settore, i confini tra le competenze e tra off e on line non hanno più ragione di esistere: tutto deve essere riletto e declinato alla luce di un’unica linea che unisce persone e brand con focus sull’Experience Transformation, ha spiegato Mirka Ritelli, CEO di Theoria.

Theoria ha così deciso di posizionarsi come una borderless agency, avviando la collaborazione con giovani talenti della comunicazione basati soprattutto in centro-sud Italia, che lavoreranno da remoto interagendo con lo staff dell’agenzia e i clienti. Questi esperti del mondo digital e social sono stati riuniti in un agile network di 10 professionisti guidato dal giovanissimo Digital Strategist Salvatore Ducato. In questo modo, i clienti di Theoria potranno contare su una capacità creativa diffusa fatta di team multidisciplinari e borderless, che aggregano competenze diverse a seconda dei diversi progetti.

La divisione Relazioni Pubbliche (guidata dal CEO Mirka Ritelli) e quella Marketing & Eventi (guidata da Margherita Maggi) opereranno in sinergia con il network per offrire ai clienti tutti gli strumenti e le strategie oggi necessari per raggiungere e ingaggiare l’audience.

In un momento in cui le relazioni pubbliche vedono spesso messa in discussione la loro centralità, con questa operazione Theoria vuole rivendicare il proprio ruolo e la propria esperienza nella capacità di tenere insieme tutti i “mattoni” della comunicazione aziendale, aggregando i migliori “artigiani” ovunque essi si trovino e governando con sicurezza progetti di qualsiasi complessità”, ha aggiunto Mirka Ritelli.

Theoria opera sul mercato da 25 anni e vanta tra le proprie referenze brand quali Google, YouTube, Facebook, Instagram, Epson, Fedrigoni, Fabriano, TheFork (Gruppo TripAdvisor), Cerved. I suoi servizi spaziano dalle relazioni pubbliche agli eventi tradizionali e virtuali, dalle campagne social al digital marketing, dalla creazione di siti web e di e-commerce alla creatività in tutte le sue forme.

Digiqole ad

Articoli correlati