UNA accresce la propria presenza sui vari territori nazionali

 UNA accresce la propria presenza sui vari territori nazionali

Il programma delle Consulte Territoriali di UNA – Aziende della comunicazione unite – non conosce sosta e, dopo un 2021 di crescita, si pone obiettivi sempre più ambiziosi per l’anno in corso delineati da principi chiave quali organizzazione, rappresentanza, crescita, valore e gioia.

Un programma che per il triennio 2022-2024 ha in serbo molte novità ma in continuità con il passato, in luce anche alla recente conferma di Michele Cornetto nel Ruolo di Rappresentante della Consulta Territoriale e – di fatto – primo Consigliere a entrare a far parte del nuovo Consiglio che verrà istituito con le elezioni del 30 marzo.

Ruolo di Cornetto sarà dare voce alle varie Consulte Territoriali di UNA che presidiano, ad oggi, 8 aree geografiche dello Stivale. Nel dettaglio:

  • TERRITORIALE NORD OVEST – rappresentata dalla neo-eletta SERENA FASANO di Instant Love
  • TERRITORIALE LOMBARDIA – rappresentata da ANDREA PORETTI di Cepar
  • TERRITORIALE TRIVENETO – rappresentata da FEDERICO FRASSON di FKDesign
  • TERRITORIALE EMILIA-ROMAGNA E MARCHE – rappresentata da LORIS ZANELLI di Publione
  • TERRITORIALE LAZIO, UMBRIA, ABRUZZO – rappresentata da MASSIMO ROMANO di Spencer & Lewis
  • TERRITORIALE TOSCANA – rappresentata da FRANCESCO SANI di Sidebloom
  • TERRITORIALE SICILIA – rappresentata da ALBERTO GANGE di Albe Media
  • TERRITORIALE CAMPANIA – rappresentata dal neo-eletto BRUNO SPARANDEO di Yolo Plus

A queste se ne aggiungeranno altre 4 nel corso dell’anno per estendere ancora maggiormente la presenza territoriale.

Al crescere dell’Associazione, il valore strategico della capillarità sui territori conferma la sua valenza e si esplicita in programmi e azioni volti a migliorare il rapporto centro-periferie, favorire gli scambi tra territori, incentivare le relazioni con gli organi istituzionali, migliorare il dialogo e i rapporti con scuole e università, promuovere eventi e training locali oltre a stimolare il senso di appartenenza e il networking. Un percorso solamente iniziato e che prevede un importante consolidamento nel corso del prossimo triennio.

I territori rappresentano oggi per UNA un asset strategico irrinunciabile: il lavoro che è stato impostato in questo primo triennio li ha portati ad avere un ruolo da protagonisti all’interno di UNA. Lavoro che dovrà continuare a essere sviluppato nel segno della crescita, del senso di appartenenza e della gioia di contribuire allo sviluppo dell’Associazione: la rappresentatività e l’organizzazione di UNA dovranno continuare a crescere anche a livello territoriale, per cogliere tutte le opportunità e includere tutte le diversità del nostro mercato. Sono orgoglioso del lavoro che in questo primo mandato è stato portato avanti da tutta la squadra dei delegati territoriali, squadra a cui va un grande grazie per la conferma del mio ruolo” dichiara Michele Cornetto, Rappresentante della Consulta Territoriale di UNA.

 

Digiqole ad

Articoli correlati