Airbnb colpita dall’emergenza, punta su esperienze digitali

Airbnb ha appena annunciato un’iniziativa globale che punta alla diversificazione dell’offerta. Si tratta di una sezione incentrata sulle esperienze digitali, in cui l’utente può prendere parte a sessioni di cucina, yoga, disegno eccetera.

«L’idea è nata in Italia un mese fa – racconta Caterina Manzi, responsabile Esperienze in Italia e coordinatrice globale del progetto – Dopo un’ora di brainstorming online con la community degli host italiana, molto intraprendente e creativa, è uscita l’idea che poi è stata sposata dai vertici della società in California».

«Ci siamo posti il problema di come conciliare il digitale con la necessità di interazione umana tra l’host e il guest che da l 2016 caratterizza le Esperienze di Airbnb – spiega Manzi – Così abbiamo adottato criteri qualitativi scegliendo gli host esperti e di maggior successo all’interno della nostra community mondiale di 45mila host di cui 4.500 in Italia”.

Meditazione con la pecora, lezioni di cucina marocchina, sessioni di danze irlandesi e spettacoli di magia: queste sono solo alcune delle 50 Esperienze Online disponibili in oltre 30 paesi in tutto il mondo, con l’obiettivo da parte di Airbnb di averne a disposizione oltre 100 nei prossimi mesi.

Articoli correlati