Casa.it lancia PrimaVisita, il servizio per visitare la casa da remoto

È stata Enfants Terribles ad aggiudicarsi il lancio di PrimaVisita, l’innovativo servizio di Casa.it. Un successo che arriva al termine di una consultazione creativa cui hanno partecipato diverse sigle. Ma di cosa si tratta?

La tecnologia di PrimaVisita consente di organizzare la visita di una casa da remoto, in massima comodità, senza scaricare nessuna app e nessun plug-in, ma direttamente da browser o smartphone e sotto la supervisione esperta dell’agente immobiliare. Chi cerca casa sarà quindi guidato nell’esplorazione interattiva degli spazi dell’abitazione senza dover essere presente sul posto, e in qualsiasi luogo si trovi.

La nuova campagna di Enfants Terribles si basa su un insight molto forte: la scelta di una casa è molto importante, come la scelta della persona amata, perché spesso è una relazione che dura molti anni, addirittura tutta una vita, eppure questa scelta è molto spesso la conseguenza di un colpo di fulmine.

Da qui il parallelismo con il mondo degli incontri amorosi, il concetto che Casa.it non crede negli appuntamenti al buio e il claim “Mi sono innamorata a PrimaVisita”.

La campagna è partita il 24 maggio ed è pianificata su Mediaset, Rai, Sky, La7 e Discovery e online (su web e social). Per l’agenzia Enfants Terribles la direzione creativa è di Roberto Ramaglia, project manager Giuseppe Esposito, strategy & client director Valerio Franco.

Digiqole ad

Articoli correlati