Cresce RaiPlay, 20,7 milioni di utenti registrati, con una crescita del 18% nel 2021

 Cresce RaiPlay, 20,7 milioni di utenti registrati, con una crescita del 18% nel 2021

RaiPlay chiude il 2021 con 20,7 milioni utenti registrati, pari a 3,7 milioni in più del 2020, in crescita dunque del 18%. Cresce anche il tempo totale speso sulla piattaforma dagli utenti del 29%, mentre le visualizzazioni sono aumentate del 23,4%. Sono le statistiche riportate dalla nota stampa con cui Rai fa il punto sui risultati sull’audience dell’anno appena terminato.

Quanto allo share, nell’intera giornata Viale Mazzini ha registrato una crescita degli ascolti televisivi dello 0,8%. La Rai è tra i principali gruppi televisivi italiani, l’unico a disporre di un consuntivo generale con il segno più. Nella prima serata l’aumento è stato in particolare dell’1,4%.

L’aumento di ascolti più elevato è stato rilevato su Rai 1 con l’1,1% in più di share in prima serata e lo 0,7% in più nella giornata. Ma anche Rai 3 e Rai 2 presentano dati positivi nelle 24 ore, rispettivamente dello 0,3 % e dello 0,1%. Nell’elenco dei venti programmi più visti nell’anno, 17 secondo l’Auditel sono della Rai con i primi dodici della graduatoria tutti del servizio pubblico.

E anche tra i gruppi editoriali nazionali dell’emittenza radiofonica la Rai è l’unico ad aver registrato rispetto alla rilevazione precedente un incremento delle audience. Gli ascolti di Radio Rai sono cresciuti dell’1,34% nel primo semestre del 2021, come risulta dall’indagine Ter sui primi sei mesi dell’anno, l’ultima ufficiale a essere stata resa nota.

Per ciò che concerne il lato economico Rai dichiara di aver chiuso l’esercizio in corso in pareggio.

AL VIA ANCHE IL NUOVO PORTALE RAI NEWS

A fine dello scorso anno, Rai ha intanto annunciato il lancio del nuovo portale di RaiNews, un’operazione che mira a  posizionare il sito di informazione online tra i maggiori in Italia, in concorrenza a regime dunque con Corriere della Sera, Repubblica e TgCom.

Francesca Bria, consigliera di amministrazione di Viale Mazzini ha confermato: “Una svolta importante per la trasformazione digitale del servizio pubblico, per dare accesso a news e informazioni di qualità a tutti, in una sola piattaforma.”

Il portale di Rai News, rinnovato nella veste grafica, diventa l’unico portale digitale che raccoglie tutta l’informazione del servizio pubblico, dopo la chiusura dei siti di Tg1, Tg2 e Tg3. I portali di TgR e Rai Sport continueranno invece ad esistere con i contenuti di interesse nazionale pubblicati sul nuovo RaiNews.it. Diego Antonelli, vicedirettore delle testate Rai News 24, Televideo e Rainews.it è il coordinatore del nuovo progetto RaiNews.it.

Digiqole ad

Articoli correlati