Fondo aImpact: l’obiettivo è 40 milioni di investimenti per imprese a impatto sociale

L’obiettivo è raccogliere, nel corso dei prossimi mesi, 40 milioni di euro. È il progetto di aImpact, il nuovo fondo chiuso di impact investing promosso da Avanzi, in collaborazione con “Etica Sgr – Investimenti responsabili”. Stanno per cominciare i primi due investimenti, di cui beneficeranno la Cooperativa Casa dello Studente e un progetto imprenditoriale rivolto a caregiver e anziani.

Da tempo Avanzi stava lavorando al progetto di un nuovo fondo impact che va ad arricchire il crescente panorama italiano. «aImpact risponde al bisogno di investimenti nell’economia reale, nei servizi che rispondono a problemi sociali e nelle imprese, soprattutto early stage, che siano segnali di futuro per i mercati di riferimento – aggiunge l’amministratore delegato Matteo Bartolomeo – Faremo circa 10 investimenti all’anno per i prossimi 5 anni». Avanzi, nata a Milano quasi 20 anni fa, è una realtà milanese specializzata nella consulenza, nella ricerca e nell’incubazione di progetti a impatto sociale ed ambientale.

«La realtà che stiamo toccando con mano e soprattutto le ripercussioni che su di essa ha avuto il blocco delle attività economiche dà un sapore diverso a questa presentazione: alla soddisfazione di un annuncio atteso si aggiunge, infatti, la consapevolezza di poter essere un valido strumento di esistenza e crescita, più che mai necessario» dichiara Valentina Zadra, Presidente Indipendente di Avanzi Etica Sicaf EuVECA Spa.

Articoli correlati