Il lancio della mostra su Raffaello affidato a SuperHumans

È affidato a SuperHumans il lancio della nuova mostra alle Scuderie del Quirinale dedicata a Raffaello, protagonista di un’esposizione monografica in occasione del cinquecentesimo anniversario dalla sua morte. Una campagna articolata in diversi touchpoint: stampa, affissioni dinamiche e statiche, pensiline autobus e transenne para-pedonali, below-the-line e piano editoriale social dedicato.

L’evento, in programma dal 5 marzo al 2 giugno, presenta più di 200 opere dell’epoca, di cui 120 dello stesso artista, e mira a restituire un ritratto antologico di Raffaello grazie al contributo dei più importanti musei internazionali, con Galleria degli Uffizi in qualità di co- organizzatrice.

Ed è proprio la volontà di rappresentare la ricchezza della mostra che ha ispirato la comunicazione, attraverso una campagna multisoggetto: l’autoritratto di Raffaello, il Ritratto di Baldassarre Castiglione e il Ritratto de “La Velata” sono le opere scelte per coinvolgere il pubblico. Attraverso il loro sguardo, i tre soggetti invitano ad entrare in una dimensione più profonda dell’artista.

Le date apposte in comunicazione (1520 – 1483), invertite rispetto alla regola, fanno da teaser al percorso espositivo, che ripercorrere a ritroso tutta l’avventura creativa di Raffaello, dalle ultime produzioni romane fino ai primi lavori ad Urbino.

Articoli correlati