Il nuovo incarico di Francesco Paorici, Direttore Generale di Agid

L’incarico di Direttore Generale dell’Agenzia per l’Italia digitale (Agid) è stato assegnato a Francesco Paorici. È quanto comunicato dal Ministro per l’innovazione e la trasformazione digitale Paola Pisano. La decisione è stata assunta alla luce di una selezione di oltre 150 candidati.

“Agid dovrà essere sempre più integrata e coordinata con le attività del Ministero dell’innovazione in un percorso che, a partire dall’assessment che è stato appena fatto, definisca in modo chiaro gli obiettivi dell’agenzia e valorizzi le professionalità che già vi lavorano” ha dichiarato Pisano.

Francesco Paorici ha un’esperienza decennale in posizioni manageriali nel settore dell’Information and Communication Technology e delle telecomunicazioni, oltre a un solido profilo in ambito digitale. Attualmente ricopre la carica di Head of Group IT & Infrastructure in Docomo Digital e, precedentemente, è stato Global Technology Director di Buongiorno, azienda in cui ha fatto il proprio ingresso nel 2000 dopo un’esperienza di circa tre anni in Telecom Italia.

Il nuovo Direttore Generale di Agid succede a Teresa Alvaro ed è stato scelto a valle di un percorso di selezione che ha visto la pubblicazione di un bando sulla base del quale sono giunti 174 curricula, sottoposti a una commissione valutatrice composta da tre docenti universitari esperti in ambito digitale, nominati dal Ministro Paola Pisano.

Da questi primi 174 profili la commissione ha selezionato i 15 nomi sulla base della miglior rispondenza ai criteri stabiliti dal bando di selezione. Tra questi 15 profili, il Ministro ha selezionato una short list di 5, nella quale ha individuato Francesco Paorici come il candidato più idoneo a ricoprire questo ruolo chiave per il percorso di digitalizzazione del paese.

Articoli correlati