Stanno per iniziare i test relativi alla vendita di pubblicità su IGTV, sezione di Instagram riservata ai video dalla lunga durata. A renderlo noto è Bloomberg. Secondo la multinazionale statunitense, il social network avrebbe richiesto ai principali creator di provare le inedite funzioni.

In base alle indiscrezioni, i partner del programma riceveranno una quota del 55% dei ricavi pubblicitari su IGTV, la stessa porzione garantita da YouTube ai suoi creator.

“Questo è un ulteriore passo per aiutare i creator a monetizzare su IGTV”, ha dichiarato in una nota Justin Osofsky, chief operating officer of Instagram, “Per essere sicuri di farlo nel migliore dei modi possibili, stiamo parlando con pochi creator selezionati affinché ci aiutino a collaudare questa funzione ed espanderla gradualmente”.

Secondo fonti citate da Bloomberg, all’interno della app principale, i post sponsorizzati hanno generato entrate annuali di circa 20 miliardi di dollari, una somma che rappresenta oltre un quarto delle vendite complessive della controllante Facebook Inc..