Influencer e sport

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Non solo Chiara Ferragni e Mariano Di Vaio, quando si parla di influencer si fa sempre più largo la strada che porta al mondo dello sport. I campioni di Moto GP, gli assi del pallone e i cestisti dell’NBA appartenenti ad un settore nuovo e sempre più in crescita per via del marketing, riescono ad attirare tantissimo follower per via di quello che postano. Stralci di vita quotidiana, vittorie e trofei, sponsorizzazioni hanno portato lo sport allo stesso livello di moda, beauty e lifestyle, settori in cui “comandano” gli influencer più noti. 

Blogmeter ha redatto recentemente una classifica che individua dieci atleti italiani di sport invernali che più coinvolgono i propri fan sui social e il risultato è un podio femminile che genera visibilità agli sponsor e grandi numeri. Ovviamente gli sponsor sono al centro dell’attenzione dell’atleta assieme alla società che rappresentano.

Prendendo come riferimento temporale il trimestre marzo – giugno 2019, sono stati analizzati i profili Facebook, Instagram e Twitter dei principali atleti italiani ed è stata creata una Top 10 per total engagement.

La medaglia d’oro va a Dorothea Wierer, atleta di Brunico che è la prima professionista italiana a vincere la Coppa del mondo generale di Biathlon. I suoi canali social sono molto focalizzati sulla performance sportiva. Trova spazio per ringraziare i suoi sponsor anche la sciatrice alpina Sofia Goggia che promuove accanto a performance sportive, momenti spensierati della sua vita privata. 

Una ricerca realizzata da Nielsen Sport rivela che la sciatrice è una grandissima influencer, un personaggio capace di coinvolgere i suoi follower.

Carolina Kostner è al terzo posto e molte volte è ritratta in pista nei suoi abiti bellissimi durante le sue performance.

L’engagement rate è uno degli algoritmi più considerati sia per le aziende-brand che per le agenzie di social intelligence, cioè il valore ottenuto dalla media dei like e degli ultimi commenti, rapportato al numero totale di follower.

Tra i canali social utilizzati dagli atleti-influencer Facebook risulta essere il più sfruttato ma è Instagram a fare da padrone per quanto riguarda il tasso di coinvolgimento degli utenti. Grazie alla comunicazione per immagini, Instagram si rivela il social perfetto per mostrare suggestive istantanee dalle gare, oltre che momenti di vita privata.

E’ importante ricordare l’importanza della qualità delle traffico generato. Dalle ricerche condotte da agenzie di settore e dalle scelte degli sponsor, si evince che i fattori discriminanti sono: l’importanza del gradimento del pubblico rispetto a un particolare atleta, l’engagement generale e la società cui appartiene indipendentemente dal brand. Alcuni sportivi fanno parlare di sé nonostante la loro personalità che accende anche commenti negativi dei tifosi. Ma le aziende sono sempre più attente a scegliere atleti amati e focalizzati sull’obbiettivo.

Articoli Consigliati

FOCUS MO

Dove Siamo

Sede Operativa: Via 8 Marzo 2 – Venezia – P.iva 04245770278

Redazione: info@focusmo.it

Iscriviti alla Newsletter