Il Giappone per molto tempo è stato visto come un paese lontano,  costoso e complicato da visitare ma negli ultimi anni le cose sono cambiate. Il turismo è cresciuto in modo esponenziale e sono tanti gli Italiani che vogliono visitare il Paese del Sol Levante. Sul web sono numerosi i siti che danno informazioni su come organizzare un viaggio in Giappone e cosa visitare, ma la maggior parte riporta sempre le stesse informazioni e luoghi senza permettere a chi viaggia in Giappone di scoprire le perle nascoste di questo straordinario Paese.  Per colmare questa lacuna è nato il sito sonoinviaggio.com, che si propone come la “Guida al Giappone che non ti aspetti”.

Un progetto nato da una grande passione

Il progetto “Sono in Viaggio” nasce dall’idea di Rudy Vianello, videomaker e web designer oltre che  grande viaggiatore e appassionato di Giappone fin da bambino, di raccontare attraverso il web i suoi viaggi. Nel 2015 Rudy  realizza il suo grande sogno di fare un viaggio in Giappone, e se ne innamora. L’anno successivo torna una seconda volta ma questo ancora non soddisfa la sua voglia di scoprire il Paese del Sol Levante, anzi la fa aumentare. Nel 2017 all’età di 41 anni decide di dare una svolta alla sua vita, lascia il lavoro fisso per diventare un libero professionista e avere più tempo per seguire la sua passione di viaggiare. L’estate di quell’anno parte per un viaggio in solitaria di due mesi attraverso tutte le isole del Giappone che documenta con video giornalieri pubblicati sul suo canale Youtube. L’anno successivo durante un altro lungo viaggio in solitaria è uno dei primi italiani a esplorare la città di Namie a pochi chilometri dalla centrale  nucleare di Fukushima. Rudy  ha continuato a fare viaggi in Giappone  documentati con video di grande qualità  che sono stati trasmessi nella trasmissione “Il Mondo Insieme” di Licia Colò dove è stato anche ospite.

Un sito di viaggiatori che amano il Giappone

Alla fine del secondo viaggio in solitaria in Giappone Rudy aggiunge al suo progetto il sito sonoinviaggio.com dove pubblica articoli con tutte le informazioni raccolte, accompagnate dalle sue esperienze e consigli. Questo è quello che differenza sonoinviaggio.com dagli altri siti, la certezza che quello che si legge viene dall’esperienza diretta dell’autore e testimoniato dai video inseriti negli articoli. Nel tempo al sito si sono aggiunti nuovi collaboratori “viaggiatori” appassionati  ed esperti di Giappone che curano rubriche e si occupano di cucina, tradizioni e cultura Pop, inoltre aiutano Rudy nelle guide ai luoghi d’interesse seguendo sempre il suo motto: “si scrive sempre e solo di quello che si è visto e vissuto”. Questo ha portato il sito a essere tra i primi nelle ricerche di Google e tra i più apprezzati in Italia.

Sul sito sonoinviaggio.com ci sono articoli dedicati  alle mete più famose e turistiche come Tokyo e Kyoto, ma si cerca di far conoscere anche i luoghi meno frequentati dai turisti e più genuini. Ampio spazio è dato alle città, mete e regioni del Giappone meno conosciute. L’idea di Rudy è sempre stata fin  dall’inizio quella che il sito doveva far conoscere tutti i luoghi di straordinaria bellezza che ha visitato durante i suoi viaggi e spingere chi vuole visitare il Paese del Sol Levante a uscire dai soliti itinerari e di scoprire un Paese che non è solo quello delle grandi metropoli tecnologiche o dei santuari affollati di turisti ma anche quello di bellissimi luoghi naturalistici, cammini sacri e antiche tradizioni ancora vive. Un Paese che sa sicuramente stupire ed è  per questo che sonoinviaggio.com si propone di essere  come una guida alternativa al Paese del Sol Levante e da qualche anno collabora con un tour operator italiano per organizzare viaggi di gruppo e individuali con itinerari unici alla scoperta del Giappone che non ti aspetti…