Mattel: al via gli spot pubblicitari per il Natale 2021

 Mattel: al via gli spot pubblicitari per il Natale 2021

Andrea Ziella, Head of Marketing e Digital fa il punto sulla strategia di comunicazione dell’azienda: l’obiettivo è aumentare ancora la quota di mercato. Piano media concentrato su tv e digitale.

Mattel mira ad incrementare la quota di mercato che possiede nel mondo dei giocattoli con moltissime novità di prodotto e una pressione pubblicitaria che potrà contare su investimenti più ingenti rispetto agli scorsi anni.

Andrea Ziella, Head of Marketing e Digital di Mattel Italy afferma: “Già lo scorso Natale, Mattel ha aumentato il giro d’affari e la market share. Inoltre, nel corso del 2021 Barbie ha consolidato la sua posizione di prima property del mercato, mentre Hot Wheels è entrata per la prima volta nella top five posizionandosi in quarta posizione. Ma non è tutto perché anche la categoria Games, i giochi da tavola con cui abbiamo ampliato il nostro target ad un pubblico più adulto (il core target di Mattel arriva ai 12 anni, ndr), registra una crescita delle vendite a due cifre. Forti di questi risultati, ci presentiamo al Natale 2021 con un piano di comunicazione molto aggressivo, che potrà contare su un budget pubblicitario in aumento a doppia cifra rispetto al 2020 e ad una cifra nei confronti del 2019”. 

Le principali strategie media dell’azienda sono televisione e digitale,Con un focus su canali kids, search, campagne display, conversion, awareness e il presidio delle principali piattaforme social, a partire da YouTube Kids, Facebook, Instagram e Amazon”.

Le nuove produzioni pubblicitarie avranno come protagonisti “Il Mondo di Barbie, Hot Wheels, i Games e Fisher Price, ma non mancheranno campagne anche per i marchi che stanno registrando ottime performance di mercato, ovvero Jurassic World, Polly Pocket e i Mattoncini”. Inoltre, il piano media prevede anche la riproposizione di spot già andati on air.

Quindi, Mattel lancerà gli spot per la nuova Casa dei Sogni di Barbie, il Ristorante di Barbie, il nuovo Barbie Extra Playset e l’ultima novità della linea Barbie Color Reveal. Torneranno anche on air le produzioni per Camper di Barbie e la Casa di Malibu.

Per quanto riguarda Hot Wheels, sarà on air con Arena del Vulcano di Monster Trucks, Mario Kart, Assalto del Gorilla Velenoso e il nuovo playset City Autolavaggio Color Reveal, oltre a riporre lo spot per Garage. Non solo, prosegue anche sul digitale la comunicazione per il lancio delle due capsule collection di abbigliamento firmate da Fedez, una per adulti e una kids insieme a Original Marines.

Il nuovo Pictionary Air Harry Potter, il nuovo tema delle carte Uno Triple Play e Acchiappa la cacca saranno protagonisti della pubblicità nel mondo dei Games. Gli investimenti per i classici Pictonary Air, le carte Uno e Scrubble saranno esclusivamente digitali. Per quanto concerne Fisher Price, gli spot promuoveranno Tino il Robottino, il Cagnolino e la Zebra Cavalcabili e la Seggiolina.

Spot tv e campagne digitali sosterranno sempre il marchio Jurrasic World, “una property che sta andando molto bene, oggi in seconda posizione nella categoria delle Action Figures”, Polly Pocket, “un brand che registra crescite a doppia cifra” e i Mattonicini, “con il lancio tra le altre della linea Barbie”.

Le campagne pubblicitarie di Mattel sono realizzate dalla capogruppo statunitense con agenzie locali per poi essere adattate per il mercato italiano. La pianificazione è gestita da UM. Ogilvy si occupa delle pagine social di Barbie e Fisher Price. Early Morning invece, di quelle delle carte Uno.

Digiqole ad

Articoli correlati