Meta (ex Facebook) si racconta con il primo spot pubblicitario

 Meta (ex Facebook) si racconta con il primo spot pubblicitario

Dopo pochi giorni dall’annuncio del rebranding di Facebook in MetaZuckerberg lancia una campagna pubblicitaria. È la prima della nuova società, in cui viene raccontato tutto il potenziale del metaverso.

Lo spot è firmato dall’agenzia interna di Meta, Creative X, insieme a Droga5. Sarà in onda negli Stati Uniti in tv e, ovviamente, su Facebook. Raffigura un gruppo di studenti di arte mentre visitano un museo e ammirano il dipinto di Henri Rousseau “Combattimento tra una tigre e un bufalo”. Ad un certo punto l’opera prende vita, diventando in 3D e circondando gli studenti in un’esperienza immersiva. Lo spot si chiude con il logo di Facebook che si trasforma in quello di Meta.

Recentemente, Meta ha affidato l’incarico media globale delle sue campagne pubblicitarie all’agenzia Spark Foundry di Publicis Groupe. Dal punto di vista creativo, invece, lavora con varie agenzie in base alle varie app: Ogilvy come struttura di riferimento per Instagram. Wieden + Kennedy per Facebook, Leo Burnett per Messenger, BBDO per WhatsApp e Droga5 come riferimento per le campagne corporate.

Queste non sono le uniche novità perché secondo alcune indiscrezioni tra i progetti della nuova società ci sarebbe anche l’apertura di negozi fisici. Sarebbero dei negozi “al dettaglio” in cui sarà possibile scoprire i nuovi prodotti tecnologici di realtà virtuale di Meta, e provarli dal vivo.

Sarà possibile per esempio trovare gli Oculus Quest o i gadget di Portal, o ancora gli occhiali da sole in realtà aumentata Stories recentemente realizzati in collaborazione con Ray-Ban, insieme ad altri dispositivi che la società lancerà in futuro.

Digiqole ad

Articoli correlati